Ecco tutti i bonus che stai per perdere

Il Governo Draghi ha messo in atto un’ingente polita sociale caratterizzata dalla previsione di una serie piuttosto cospicua di bonus. Ecco tutti quelli che stai per perdere.

Attualmente, le famiglie italiane si ritrovano a dover fare i conti con una crisi geopolitica piuttosto grave che sta portando all’aumento dei prezzi sulle materie energetiche e anche quelle alimentari. Dopo le conseguenze generate dalla pandemia, dunque, bisogna fare i conti con l’attuale situazione generata dal conflitto in Ucraina. Il Governo Draghi per dare un sostegno alle famiglie italiane ha introdotto una serie innumerevole di bonus.

Tra i vari aiuti, ad esempio, c’è il bonus idrico 2022. Questo in particolare consiste nel versamento di un importo pari a mille euro previsto fino al 31 dicembre 2022 e riguarda le spese relative alla sostituzione di sanitari, di rubinetteria e anche di soffioni. Non può non essere citato poi il bonus auto pari a 2.000 euro. Esso è rivolto a coloro che  decidono di acquistare veicoli elettrici o anche ibridi. L’incentivo inoltre va a sommarsi con gli incentivi già in vigore per l’acquisto di auto green. Ma per il 2022 è stato anche previsto un bonus affitto tutto nuovo. Questo, in particolare, consente di ottenere un rimborso del 50 per cento ai proprietari di immobili che pongono in locazione nel caso in cui procedono ad una riduzione del canone d’affitto. Va detto che in questo caso la misura è destinata soltanto in cui l’immobile sia situato in uno dei Comuni d’Italia a tensione abitativa molto alta.

Tra i nuovi va citato anche il bonus chef previsto dalla nuova legge di bilancio. Questo rappresenta un credito d’imposta che può arrivare fino al 40% delle spese effettuate fino al 30 giugno 2022 da professionisti che lavorano in alberghi e ristoranti per l’acquisto di attrezzature. Infine, si è assistito anche al rinnovo del Bonus Tv e quello relativo a luce e gas per il 2022. Nel primo caso è previsto uno sconto che può arrivare fino a 50 euro di cui possono beneficiare coloro che decidono di acquistare una tv nuova dotata di digitale terrestre DVBT2. Nel caso del bonus luce e gas, questo è previsto per le famiglie che presentano un Isee non superiore agli 8.256 euro. Nel caso di più di tre figli a carico invece il predetto limite peraltro sale a 20mila euro.