Estratto conto, cosa devi assolutamente controllare ogni mese

L’estratto conto è un documento fondamentale per le nostre spese: cosa dobbiamo sempre tenere d’occhio

L’estratto conto è un documento che permette di leggere tutte le movimentazioni riferite al proprio conto corrente e quello online, a differenza del cartaceo, è emesso a costo zero. Quando viene richiesto, si può scaricare direttamente sul proprio smartphone o sul PC, cosicché si possa consultare in ogni momento e anche se non si è connessi ad internet.

Nel caso lo si preferisca, c’è anche la possibilità di ricevere l’estratto conto mensile direttamente via mail. Così sarò consentito rimanere sempre aggiornati riguardo l’andamento delle proprie spese e correggersi su eventuali eccessi in acquisti. Ma andiamo a vedere nello specifica cosa è che va sempre controllato, mese dopo mese nell’estratto contro.

Estratto conto, ciò che va controllato costantemente

Partiamo col dire che l’estratto conto permette di verificare alcuni elementi della carta di credito, strumento utile per il prelievo di contanti e associato al conto c/c stesso. Il primo elemento da tenere costantemente d’occhio è relativo alle singole spese e ai prelievi effettuati appunto con la carta. In questo caso, per i pagamenti si consiglia di attivare un servizio di SMS alert che offre la notifica in tempo reale della spesa effettuata.

Un’altra cosa da controllare è l’addebito effettivo dell’importo di una transazione. Il pagamento infatti non viene di solito scalato subito ma in un secondo momento. Sempre meglio quindi accertarsi del fatto che non ci siano importi di transazioni effettuate da qualche malintenzionato. Infine, si consiglia di assicurarsi di non superare mai il plafond mensile, in modo da non incappare in delle penali. Anche questo si può controllare sull’estratto conto, e tutto ciò serve per capire quali sono gli eccessi da eliminare.

L’estratto conto contiene il numero di conto corrente, la filiale bancaria, i dati del correntista e data di inizio e fine del documento, con all’interno la lista di tutte le transazioni effettuate. Lo si può richiedere direttamente dall’applicazione dedicata al proprio c/c.