400 euro al mese per 12 mesi: sono arrivati i soldi per i bonus

Sono arrivati nuovi soldi con un bonus valido per 12 mesi. Ecco tutti i dettagli e i requisiti per avere e ricevere questo sussidio. 

Sono stati sbloccati i fondi: a comunicarlo è l’INPS in una circolare. C’è un nuovo bonus che può essere richiesto con un sussidio fisso per 12 mesi. Ecco tutte le informazioni su questo argomento.

Si chiama Reddito di Libertà ed è un sussidio economico che è destinato a tutte le donne, senza figli o con figli minori, vittime di violenza che si trovano in una situazione particolare di difficoltà economica e seguiteess da centri antiviolenza presenti sul territorio e riconosciuti dalla Regione o dai servizi sociali.

A giugno sono stati sbloccati i fondi per il Reddito di Libertà. A comunicarlo è con un messaggio l’Inps che ha aggiornato la situazione. Avranno accesso a questo bonus le donne che hanno fatto le richiesta in passato e che erano in attesa di una risposta. Infatti, a causa dell’esaurimento dei fondi, molte domande erano ferme e bloccate. Fortunatamente l’Inps con il messaggio numero 2453 ha annunciato che saranno liquidate tutte le richieste per il Reddito di Libertà che erano rimaste sospese.

Dunque le domande per il Reddito di Libertà, che saranno considerate, sono solo quelle che non sono state accolte a causa della mancanza di fondi. Tutte, adesso, saranno liquidate in base all’ordine cronologico della richiesta.

L’importo previsto per il Reddito di Libertà è pari a 400 euro mensili che può essere riconosciuto per un massimo di 12 mesi successivi all’accettazione della domanda. Il bonus è dedicato solo ed esclusivamente alle donne vittime di violenza che si trovano in una situazione finanziaria difficoltosa.

Questo sussidio del Reddito di Libertà serve per far acquisire l’autonomia personale a tutte le donne che sono state violentate e che si trovano in una situazione finanziaria particolare  e seguite da un centro antiviolenza presente sul territorio e riconosciuto dalla Regione o dai servizi sociali. Questo riconoscimento è destinato sia alle donne con figli minori e sia a quelle che non hanno figli.

Inoltre, questa misura che prevede un bonus mensile di 400 euro, può essere compatibile anche con altri strumenti di sostegno al reddito come il Reddito di Cittadinanza oppure la Naspi o i vari assegni validi per il nucleo familiare.