600 euro, il bonus che faresti bene a non dimenticare. Domande dal 25 luglio

Arrivano aggiornamenti per quanto riguarda il bonus 600 euro. Le domande partano dal 25 luglio, ecco tutti i dettagli.

Faresti bene a non dimenticare del bonus 600 euro del Governo. Da lunedì 25 luglio c’è la possibilità di farne richiesta. Ecco di cosa si tratta.

Lo scorso 27 maggio 2022 è stato firmato il decreto attuativo, da parte del ministro della Salute Roberto Speranza, per quanto riguarda il bonus psicologo. Ecco tutte le informazioni e come ottenere il riconoscimento. Sono stati stanziati fondi per 10 milioni di euro con l’Inps che, lo scorso 19 luglio, ha pubblicato la circolare nella quale si riassumono le norme per avere l’agevolazione. L’obiettivo è quello di garantire l’assistenza ad almeno 16 mila persone.

A partire dal 25 luglio, fino al 24 ottobre 2022, i cittadini possono richiedere il bonus psicologo 2022. La legge 15 del 2022, secondo l’articolo 1 quater, disciplina la necessità di sviluppare l’assistenza per il benessere psicologico a vantaggio dei cittadini che ne fanno richiesta. Gli obiettivi sono quelli di rinforzare i servizi di neuropsichiatria per i giovani, l’assistenza per chi ha disturbi mentali e anche per chi, pure in assenza di una diagnosi certa, soffre di disagi come la depressione, ansia o trauma da stress.

Il bonus psicologo 2022 è destinato a tutte le persone che hanno l’ISEE inferiore ai 50 mila euro. I fondi sono così suddivisi:

  • per chi ha l’ISEE inferiore ai 15 mila euro, il bonus può essere fino ad un massimo di 600 euro;
  • per chi ha l’ISEE tra i 15 mila e i 30 mila euro, il bonus può essere fino ad un massino di 500 euro;
  • per chi ha l’ISEE tra i 30 e i 50 mila euro, il bonus può essere fino ad un massimo di 200 euro.

L’assegnazione, inoltre, tiene conto dell’ordine di arrivo delle domande. Si tiene, però, in considerazione chi ha redditi più bassi. Come si fa a richiedere il bonus psicologo 2022? Bisogna accedere, per via telematica, al sito dell’Inps attraverso Spid, Cie o Cns oppure mediante il contact center che risponde ai numeri 80.31.64 per chi chiama da telefono fisso e allo 06 16.41.64 per chi usa un cellulare. In alternativa, si può fare richiesta anche ai servizi come patronati o Caf.  I beneficiari saranno avvertiti per l’accoglimento della loro richiesta. Ecco, poi, tutti i dettagli su come sarà possibile spendere il bonus psicologo 2022. 

Ecco in che modo sarà possibile usare il voucher dell’Inps per il bonus psicologo. Una volta ricevuto il codice, i beneficiari dovranno comunicarlo al loro specialista che a sua volta dovrà comunicarlo all’Inps per ottenere i soldi.

E’ bene specificare che, non tutti accettano il voucher. Attraverso il sito dell’Inps sarà stilato l’elenco di chi aderisce all’iniziativa. Il bonus, infine, può essere speso fino ad un massimo di 50 euro a seduta.