Netflix: finalmente arriva il risparmio, ma su Amazon Prime video c’è la stangata

Gli italiani si sono sempre più abituati ai servizi di streaming. È stata proprio Netflix a fare questa vera e propria rivoluzione.

Infatti fin da quando è nata, Netflix ha veramente cambiato il mondo dello streaming.

Pixabay

Prima di Netflix non esisteva il concetto dello streaming a pagamento e soprattutto il concetto di pagare un singolo abbonamento e poi di poter fruire di tutti i film e serie TV che si voleva.

Il risparmio su Netflix è possibile

Con Netflix è cambiato tutto. Ma l’abbonamento di Netflix purtroppo è giudicato caro da tanti Italiani.

Pixabay

Infatti con l’aumento del costo della vita tanti Italiani ormai cercano di risparmiare su tutto. Questo è assolutamente giusto perché i costi della vita aumentano sempre e quindi risparmiare è assolutamente importante. Ma oggi Netflix sta pensando di abbassare i costi degli abbonamenti e di renderli veramente popolari. Vediamo che cosa sta succedendo. Negli ultimi mesi Netflix ha avuto un vero e proprio crollo degli abbonati. Gli abbonati e Netflix sono sempre di meno.

Ecco come risparmiare

Secondo gli osservatori di questo mondo, questo è probabilmente dovuto al fatto che le serie sono ripetitive e che la qualità sta calando. C’è anche il fatto che Netflix ha fatto registrare un vero e proprio picco degli abbonati proprio nel periodo del lockdown quando la gente era costretta a casa. Oggi con la forte inflazione la gente ha bisogno di risparmiare e quindi taglia anche sull’abbonamento. Ma proprio su Netflix può arrivare una forte occasione di risparmio. Infatti Netflix sta pensando di proporre degli abbonamenti a prezzi veramente scontati proprio per riuscire a riconquistare i suoi utenti. Questi abbonamenti funzioneranno così: l’abbonamento sarà a prezzo molto basso ma l’utente dovrà guardarsi la pubblicità.

Quando parte e la stangata Amazon

Quindi si tratterà di vedere la pubblicità in cambio di un abbonamento decisamente più conveniente. Probabilmente Netflix farà partire questi abbonamenti tra poco e tanti utenti non vedono l’ora. Ma mentre Netflix probabilmente scenderà di prezzo Amazon Prime video diventa più caro. Infatti in realtà tutto il servizio Amazon Prime che è arrivato a costare quasi 50 euro all’anno. Un aumento veramente veramente forte dovuto al fatto che Amazon riscuote sempre un grande successo e quindi si può permettere anche di aumentare le sue tariffe.