Bonus da €350 per le mamme: arriva l’aiuto veramente prezioso e cumulabile con l’assegno unico

C’è un bonus per le mamme che è veramente prezioso ed etico. Eroga ben €350 per più mesi ed è davvero importante da conoscere.

In questo periodo gli italiani hanno grandi difficoltà ad andare avanti. Infatti gli italiani percepiscono stipendi bassissimi rispetto alla media Europea.

Pixabay

Ma c’è anche l’aumento del costo della vita ad aver reso tutto particolarmente duro e costoso. Ma sono proprio le madri con i figli a carico a patire di più.

Il bonus prezioso per le mamme

Come sappiamo da quest’anno c’è l’assegno unico universale che eroga una cifra proporzionata al numero dei figli.

Pixabay

Ma la cifra erogata dall’assegno unico universale è anche proporzionata all’ISEE, quindi famiglie con ISEE più basso prenderanno più soldi. Ma l’assegno unico universale non è l’unica erogazione per chi abbia i figli a carico e questo bonus per le mamme da €350 può essere veramente un aiuto prezioso. Questo bonus mamma mamma da €350 si deve chiedere al proprio comune. Tuttavia non si tratta di un aiuto comunale bensì nazionale, infatti il proprio comune provvederà a girare la domanda all’INPS.

Come chiedere questo aiuto cumulabile

Sarà proprio l’Inps ad erogare alla mamma €350 al mese per 5 mesi. Questo bonus viene erogato alle mamme proprio in particolari condizioni. Vediamo quali sono le condizioni che permettono alla mamma di ricevere questo bonus da €350 al mese. Innanzitutto il bonus comunale per la mamma si ha al momento della nascita del bambino. Quindi sono le donne che sono diventate mamme a poter richiedere questo bonus. Ma non è soltanto la donna che ha messo al mondo il bambino a poterlo chiedere. Anche le donne che hanno adottato un bambino possono parimenti chiedere il bonus da €350€.

I requisiti di questo bonus importante

Per poterlo chiedere la donna deve essere single. Oltre ad essere single la donna deve anche rispettare il requisito di essere disoccupata. Oltre questi due requisiti c’è anche l’ulteriore requisito di non percepire l’indennità di disoccupazione. Se si rientra in questi paletti previsti dalla legge e si rientra anche entro un determinato detto ISEE si potranno avere i €350 al mese per 5 mesi. Si tratta di un aiuto molto importante per le mamme che vivono condizione di particolare fragilità. Chiaramente è un aiuto etico e fondamentale ed è anche compatibile con l’assegno unico universale. Infatti non è vero che l’arrivo dell’assegno unico universale abbia cancellato ogni altro bonus per l’infanzia. Alcuni come ad esempio questo sono ancora richiedibili.