Bollette luce e gas: adesso i truffatori ti spillano i soldi sfruttando la telelettura

 Attenzione a quello che sta succedendo sulle bollette di luce e gas.

C’è una doppia stangata in arrivo per gli italiani e bisogna prestare assolutamente attenzione.

ANSA/POLIZIA

Le bollette di luce e gas sono sempre più care per le famiglie italiane e veramente tante hanno difficoltà ad andare avanti.

Pixabay

Anche nel terzo trimestre le bollette della luce del gas sono previste in aumento ma vediamo le nuove truffe e il problema della comunicazione della telelettura.

Attenzione a quello che fanno

I call center in questo periodo sono veramente scatenati. Contattano i cittadini italiani spacciandosi per funzionari del loro gestore luce e gas. Facendo questo i call center riescono a convincere gli italiani di essere dalla loro parte e di stare semplicemente proponendo una tariffa un po’ più vantaggiosa. Queste telefonate sono molto credibili perché citano l’aumento delle bollette e citano anche la guerra. Citano i bonus dello Stato e le nuove normative vigenti. Quindi all’utente sembrerà proprio che gli venga offerta una piccola opportunità di risparmio coerente con i bonus e con tutto il resto di cui si parla tanto ultimamente.

Molto astuti

Quindi per l’utente sarà facile credere che la piccola registrazione telefonica che gli viene chiesta e soprattutto il suo assenso servano soltanto per un piccolo risparmio. In realtà facendo così il call center gli sta facendo cambiare operatore di luce e di gas. Con questa tecnica molto astuta l’utente si troverà cliente di una nuova compagnia di luce e gas e non potrà fare niente per difendersi. Soltanto con l’arrivo della nuova bolletta scoprirà di essere passato ad un gestore truffaldino.

Importante stare attenti

Ma è molto importante che quando agli italiani viene chiesta la lettura a distanza del consumo di luce di gas la comunichino correttamente. Infatti alcuni gestori luce e gas riescono a rilevare a distanza il consumo dell’utente. Tuttavia gli altri richiedono che sia proprio l’utente a comunicare la lettura tramite telefono o tramite web. Quando viene richiesta la lettura è molto importante comunicarla. Infatti se non si comunica la lettura, il gestore luce e gas potrà applicare consumi presuntivi anche molto alti e far arrivare al cliente una bolletta che può essere una vera e propria stangata. A quel punto l’utente sarà costretto a pagare la bolletta e potrà soltanto chiedere il rimborso in quella successiva. Quindi onde evitare queste stangate molto importante comunicare.