Agosto, novità figli: arrivano i bonus sulla scuola e sullo sport, dono concreto nelle tasche delle famiglie

I bonus per i figli a carico sono sicuramente quelli più preziosi.

Infatti sono proprio le famiglie che hanno i figli a carico ad avere le maggiori difficoltà con l’arrivo dell’inflazione.

ANSA

Da quando l’inflazione è arrivata all’8% le famiglie con i figli hanno davvero una grande difficoltà a far quadrare il bilancio di casa.

Bonus per i figli

Quindi quando ci sono dei bonus pensati proprio per i figli a carico è assolutamente fondamentale non perderli e non lasciarseli sfuggire.

Pixabay

Molti sono convinti che da quando è arrivato l’assegno unico universale non è più possibile richiedere i bonus per i figli a carico. Questo è vero solo in parte. Infatti è vero che l’assegno unico universale ha fatto venire meno il bonus per i figli a carico ma alcuni sono rimasti. Ma oltre ai bonus che sono rimasti ce ne sono anche di nuovi focalizzati sulla scuola e sullo sport e possono essere veramente un aiuto prezioso per la famiglia. Tra i pochi bonus rimasti per i figli a carico ci sono il bonus nido, il bonus musica e il bonus latte materno.

Aiuti su scuola e sport

Si tratta di pochi bonus rispetto a quelli che c’erano prima ma quelli più interessanti sono quelli nuovi che però non vengono dallo stato ma vengono dalle regioni. Infatti da quando c’è l’assegno unico universale i bonus più importanti per i figli a carico sono proprio quelli erogati dalle regioni. Praticamente tutte le regioni italiane mettono in campo bonus per la scuola e l’università e alcune mettono in campo anche bonus per lo sport. Cominciamo dai bonus per la scuola e per l’università. I bonus per le scuole e l’università sono messi in campo dalle regioni proprio per le famiglie con ISEE più basso. Ogni regione infatti pubblica dei bandi online nei quali fissa i paletti per poter accedere ai bonus per la scuola e per l’università.

Si arriva a 6000 euro e c’è anche lo sport

Per esempio la regione Lombardia si distingue con bonus particolarmente ricchi. infatti in alcuni casi per la scuola si può arrivare ad avere fino a 2.000€ e per l’università addirittura 6 mila euro all’anno. Il particolare bonus della Regione Lombardia di €6000 è a disposizione di tutti gli studenti italiani che vadano a studiare in un’università lombarda. Ma alcune regioni mettono a disposizione anche bonus per lo sport. E’ il caso della Regione Sardegna che mette in campo dei voucher spendibili nelle palestre e nei centri sportivi proprio per quegli abitanti dei Comuni più piccoli. Quindi proprio quando si hanno i figli a carico è importante verificare i bonus regionali.