Arrivano i nuovi bonus famiglia di agosto: €300 o €500, dono per i figli a carico

Per le famiglie con i figli a carico l’attuale situazione economica è assolutamente durissima.

Come sappiamo gli introiti in Italia sono veramente bassissimi mentre il costo della vita ormai è arrivato a segnare un più 8%.

ANSA

Infatti l’inflazione è altissima e tutte le spese per la vita di ogni giorno risentono di un’inflazione che non si registrava da decenni.

Nuovi bonus per la famiglia

Questo significa che proprio quando si hanno i figli a carico le spese da sostenere diventano elevatissime e troppe famiglie non ce la fanno più ad andare avanti.

Pixabay

Per fortuna però arrivano dei nuovi bonus in grado di sostenere concretamente le famiglie con i figli. Come sappiamo l’aiuto universale per le famiglie con i figli a carico in Italia è l’assegno unico universale. Tuttavia non bisogna credere che l’assegno unico universale sia effettivamente l’unico aiuto per le famiglie con i figli e infatti sono arrivati dei nuovi bonus che possono effettivamente dare una mano alle famiglie.

Bonus fondamentali quando ci sono i figli

Innanzitutto bisogna chiarire che accanto all’assegno unico sono ancora disponibili il bonus musica e il bonus nido. Ma oggi ci sono anche degli altri bonus che consentono alle famiglie di avere qualche soldo in più. Questi nuovi bonus che oggi le famiglie si stanno precipitando a richiedere sono proprio i bonus scuola. Infatti i bonus scuola sono messi a disposizione proprio per quelle famiglie che abbiano un ISEE più basso. Quindi le famiglie con ISEE basso potranno richiedere i bonus scuola e avranno un aiuto in proporzione al loro ISEE e al numero dei figli. I bonus scuola sono cumulabili con l’assegno unico universale e sostanzialmente seguono la stessa logica.

Come avere gli aiuti

I bonus scuola sono erogati dalle regioni, quindi le regioni decidono in modo autonomo quali devono essere le soglie ISEE per poter beneficiare dei bonus e quali devono essere anche i bonus concretamente erogati alle famiglie. La regione Toscana eroga proprio un bonus da €300 ma la Regione Lombardia in alcuni casi arriva ad erogare un bonus addirittura di €2000 per ogni ragazzo. Quindi sostanzialmente è fondamentale per la famiglia rendersi conto di cosa concretamente la regione meta a disposizione e di presentare già la domanda. Infatti le varie regioni hanno già pubblicato i bandi per il bonus scuola del prossimo anno scolastico e sono sempre compatibili con l’assegno unico.