Nuovi bonus psicologo e bonus sport: gli aiuti REGIONALI fanno felici le famiglie

Ultimamente le famiglie stanno guardando sempre con maggiore interesse ai bonus regionali.

Infatti bonus nazionali spesso sono carenti ed insufficienti mentre sono proprio i bonus regionali e garantire agli aiuti più interessanti.

PIxabay

Prendiamo l’esempio del bonus psicologo. Il bonus psicologo è stata sicuramente una bella novità introdotta dal governo Draghi. Il bonus psicologo mette a disposizione 600 euro a tutte quelle persone che vogliono avvalersi di un sostegno psicologico.

I bonus più utili dalle regioni

Tuttavia sul bonus psicologo ci sono due tipi di problemi.

Pixabay

Innanzitutto la cifra erogata dal governo è molto bassa e quindi in realtà pochissimi potranno beneficiare del bonus psicologo e poi in secondo luogo 600 euro sono poche per riuscire a completare una terapia di sostegno psicologico e quindi molto probabilmente le terapie saranno lasciate a metà. Quindi il bonus psicologico è sicuramente una bella iniziativa, tuttavia è troppo poco sostenuta dal punto di vista economico per poter aiutare concretamente un numero sufficiente di italiani. Ma proprio sul fronte del bonus psicologo stanno arrivando novità molto interessanti da parte delle regioni.

Psicologo per tutti e psicologo di base grazie alle regioni

Infatti varie regioni italiane stanno mettendo in campo dei loro bonus psicologo che potranno essere concretamente più utili a tanti cittadini. Quindi molti italiani si stanno rendendo conto del bonus psicologo della propria regione può essere tranquillamente più interessante di quello regionale. Ma un’iniziativa particolarissima è partita proprio nella regione Campania. Infatti in Campania c’è anche lo psicologo di base che si va ad affiancare al medico di base e al pediatra.

Psicologo di base e sport per i ragazzi

Quindi con lo psicologo di base c’è un assistenza dal punto di vista psicologico sicuramente più continuativa e più capillare. Ma bonus interessanti ci sono anche sul fronte dello sport e soprattutto dello Sport dei ragazzi. Infatti le regioni molto spesso erogano dei bonus pensati proprio per poter far fare lo sport alle famiglie a basso ISEE. La regione Sardegna per esempio eroga un bonus Sport alle famiglie a basso ISEE dei Comuni più piccoli. Oppure anche la Regione Puglia crea dei pacchetti che possono agevolare le attività ludico ricreative oppure anche quelle sportive.