Sparizione banche e contanti: già 4 milioni di italiani non hanno una filiale

Stanno sparendo progressivamente sia il bancomat che il denaro contante e gli italiani sono spaventati da questa trasformazione.

Sia il bancomat che il danaro contante sono nel mirino sia delle banche che del governo.

Pixabay

Cerchiamo di capire come funziona questa vera e propria rivoluzione e come si dovrà pagare nei prossimi tempi.

Sparizione progressiva: che succede

Il bancomat e il danaro contante sono qualcosa che gli italiani danno per scontato perché servono alle spese di tutti i giorni.

Pixabay

Eppure per la banca sia il bancomat che il denaro contante rappresentano un forte costo. Infatti le banche a causa del bancomat e del denaro contante devono mantenere aperte tantissime costose sedi in giro per l’Italia. Per le banche questo è un grandissimo costo e le banche vogliono assolutamente tagliare sia le sedi fisiche che il bancomat. Il pagamento con il denaro digitale e tracciabile rappresenta un grossissimo risparmio per le banche infatti se tutti pagassero con il denaro digitale e tracciabile le banche non solo non dovrebbero avere le sedi fisiche e i bancomat ma percepirebbero la commissione per ogni pagamento.

Per i cittadini è una stangata

Proprio per questo le banche stanno spingendo perché i bancomat siano sempre di meno e anche il denaro in circolazione sia sempre più ridotto infatti facendo così le banche taglierebbero tutti i costi e aumenterebbero anche il guadagno. Tuttavia tanti cittadini sono fortemente contrari a tutto ciò infatti la vita per le banche sarebbe molto più semplice ma la disoccupazione aumenterebbe di tanto. Infatti tagliando tutte le sedi fisiche delle banche, tutti gli attuali impiegati resterebbero senza lavoro.

Cambia tutto ma molto sono contrari

Ma è anche il governo a volere la sparizione delle monete e dei bancomat. Infatti con il denaro contante l’evasione fiscale diventa molto facile. Quando qualcuno si fa pagare in nero in contanti è difficilissimo per il fisco scoprirlo. Invece se si autorizzano soltanto i pagamenti con il denaro digitale e tracciabile ecco che farsi pagare in nero diventa impossibile perché qualsiasi spostamento di denaro viene immediatamente tracciato dal fisco. E’ una vera rivoluzione che sta già avvenendo. Basti pensare che 4 milioni di Italiani già vivono in comuni nei quali non c’è più neppure una banca. E questo la dice lunga su quanto sia in fase avanzata questo progetto.