Bonus auto: 7500€ per la nuova e 3500€ per l’usata e non paghi il bollo

Cambia tutto nel mondo delle automobili e soprattutto per quello che riguarda il mondo dei bonus legati alle quattro ruote.

Infatti proprio sulle quattro ruote si evidenziano dei bonus e degli aiuti nuovi che sicuramente faranno la felicità degli automobilisti.

ANSA

Gli automobilisti infatti sono stangati duramente dall’aumento del costo della vita e quindi non stupisce che vadano alla ricerca di bonus per avere una mano.

Tanti bonus per aiutare tutti

Ma come vedremo adesso i bonus sono addirittura tre e quindi tutti potranno avere un aiuto relativamente alla gestione dell’automobile.

Pixabay

Il primo bonus messo in campo dal governo è proprio il famoso bonus sulle auto elettriche. Questo bonus arriva ad erogare cifre diverse ma la cifra più alta è proprio quella di 7500€ che si ha se si acquista un’auto elettrica e si rottama un’auto vecchia. Il bonus diminuisce se non si rottama l’auto vecchia oppure se si sceglie un’auto a basse emissioni. Ma arriva un bonus particolarissimo che non presuppone l’acquisto di una nuova auto ma che si fruisce direttamente sulla propria attuale autovettura.

3500 euro col nuovo bonus

Questo bonus si chiama bonus retrofit. Il bonus retrofit vale 3.500 e si ha proprio per una particolare operazione che si può fare sulla propria auto. Questa operazione si chiama retrofit e consiste nel sostituire il vecchio motore dell’automobile con un moderno motore elettrico. Quindi chi sostituisce il vecchio motore inquinante con un motore elettrico avrà a disposizione una detrazione irpef del 60% fino al tetto massimo di 3500€, ma arrivavano anche aiuti per quello che riguarda il bollo dell’auto. Tre categorie di italiani potranno essere esonerati completamente dal bollo dell’auto mentre per tutti gli altri scatta uno sconto del 20%. Lo sconto del 20% scatta per tutti quegli italiani che decideranno di pagare il bollo auto con domiciliazione sul conto corrente.

Risparmio sul bollo

Non tutte le regioni aderiscono a questa iniziativa ma lo fanno praticamente tutte e quindi se la propria regione è una di quelle che aderiscono all’iniziativa, semplicemente pagando con domiciliazione sul conto corrente si avrà automaticamente uno sconto del 20% sul bollo dell’automobile. Le tre categorie esonerate dal pagamento del bollo dell’auto sono quella delle auto elettriche, quella delle auto adibite al trasporto delle persone disabili a norma della legge 104 e anche quelle che siano considerate d’epoca.