Torna il bonus nido e arriva anche il bonus scuola: €445 al mese e €500 una tantum

Arrivano i bonus per il nido e anche quelli per la scuola e per le famiglie si tratta di aiuti veramente concreti.

Come sappiamo oggi le famiglie sono molto sensibili al tema del bonus perché hanno difficoltà ad andare avanti.

ANSA

Quando ci sono figli a carico le spese sono veramente tante e non stupisce che le famiglie siano sempre alla ricerca di aiuti statali. E’ vero che oggi l’aiuto statale principale per le famiglie con i figli a carico è l’assegno unico universale.

Bonus concreti ed utili per tutte le fasce di età

Ma l’assegno unico universale può essere cumulato con bonus particolarmente utili perché focalizzati proprio sull’istruzione.

Pixabay

Innanzitutto un bonus molto ricco è il bonus nido. Infatti per le famiglie a basso ISEE il bonus nido arriva ad erogare cifre anche molto forti: sommato all’assegno unico si può arrivare a 445 euro al mese. Il bonus nido copre sia i nidi pubblici che quelli privati e viene erogato in base al numero concreto di mesi frequentati dal bimbo ma se il bonus nido è sicuramente importante questo si può richiedere solo fino al terzo anno di età del figlio.

I Bonus per l’istruzione sono addirittura due

Invece per gli anni successivi si possono richiedere il bonus musica da €1000 e il bonus Scuola Regionale. Il bonus musica da €1000 va ad erogare €1000 per tutte le spese relative all’educazione musicale. Si tratta di una detrazione irpef al 19%. Ma i bonus più importanti sono le borse di studio per ISEE bassi messi in campo dalle regioni.

Nido, scuola e non solo: aiuti variegati

questi particolarissimi bonus sono riservati proprio alle famiglie con ISEE basso che potranno beneficiare di aiuti molto importanti ma anche molto variegati. Infatti ogni regione decide in modo assolutamente autonomo quanto deve valere il bonus per la scuola dei ragazzi ma anche quanto deve valere la soglia ISEE per poterci rientrare. Quindi questi bonus sono molto preziosi ma sono anche da verificare caso per caso. Alcune regioni mettono in campo cifre veramente forti che possono essere un sostegno concreto. Alcune regioni mettono in campo anche bonus per le attività sportive dei ragazzi e quindi è sempre importante verificare.