Reddito di base universale: in Italia arrivano i primissimi che percepiscono €800 al mese

Vediamo come mai anche in Italia qualcuno potrà finalmente percepire gli 800 euro al mese promessi dal reddito di base universale.

Il reddito di base universale è un argomento sempre più caldo e questo è piuttosto sorprendente perché fino al 2021 in Italia di reddito di base universale quasi non si parlava.

ANSA

Infatti nel 2022 il tema del reddito di base universale è diventato veramente forte presso gli italiani e oggi si sta discutendo molto di questa forte innovazione.

La novità del reddito di base

Vediamo come nasce l’idea del reddito di base universale e vediamo chi potrà percepire in Italia i primi 800 euro di questa importante misura.

Pixabay

In realtà il reddito di base universale ha una storia molto antica perché sono decenni che alcune tra le più prestigiose università economiche e mondiali stanno studiando l’ipotesi di un reddito garantito assolutamente ad ogni uomo, donna e bambino come diritto fondamentale. Anche se una proposta del genere può sembrare utopistica numerosi economisti hanno sostenuto e sostengono tuttora che introdurre il reddito di base universale avrebbe effetti profondamente positivi sulla qualità della vita ma anche sull’economia nel complesso.

Una rivoluzione che arriva anche in Italia

I consumi aumenterebbero molto, il benessere generale ne gioverebbe. Ma il motivo fondamentale per cui il reddito di base universale viene considerato una misura molto importante è che nel tempo i posti di lavoro andranno perdendosi. Infatti l’evoluzione tecnologica mette il rischio sempre più posti di lavoro e quindi chiaramente esiste il rischio concreto che la disoccupazione tecnologica cresca sempre di più e che sempre più cittadini si ritrovino senza un’occupazione.

Chi può avere gli 800 euro

Basti pensare all’impatto dell’auto guida autonoma. Quando l’auto a guida autonoma si sarà realmente diffusa sulle nostre strade tutti i tassisti e gli autotrasportatori e i conducenti di mezzi pubblici resteranno facilmente senza un’occupazione. Progetti pilota sul reddito di base universale stanno partendo in tanti paesi europei ma anche in Italia esiste un’iniziativa molto particolare per sensibilizzare la gente al reddito di base. Questa iniziativa è semplicemente una lotteria privata che consente a chiunque vinca il premio in palio di avere 800 euro al mese per 12 mesi. È un modo creativo Per sensibilizzare gli italiani al tema sociale del reddito di base e si chiama UBI for all.