Che stangata i nuovi libri di scuola ma per fortuna ci sono i bonus: sbrigati a chiederli

L’arrivo del nuovo anno scolastico è veramente una stangata per le famiglie italiane.

Quando comincia il nuovo anno scolastico le famiglie devono sostenere veramente tanti costi e le associazioni a tutela dei consumatori hanno stabilito che quest’anno la stangata oscillerà tra ottocento e addirittura 1400 euro per ogni figlio.

ANSA

Si tratta di cifre veramente fortissime ma il fatto è che quando comincia il nuovo anno scolastico ci sono veramente tante spese.

Una nuova stangata

Innanzitutto bisogna comprare tutti i nuovi libri di scuola e qui c’è una polemica mai sopita sul fatto che è davvero sbagliato costringere le famiglie a comprare libri di scuola sempre nuovi che costano tanto e che non tengono in nessuna considerazione le gravi difficoltà delle famiglie italiane. Inoltre ci sono da comprare i quaderni, gli astucci, gli zaini e tutto il materiale di cancelleria che serve ad affrontare il nuovo anno di scuola. Quindi in sostanza la mazzata per le famiglie è veramente notevole e non dobbiamo neanche dimenticare che c’è bisogno anche di acquistare gli abbonamenti per i mezzi pubblici. Ma per fortuna a sostegno delle famiglie italiane arrivano i bonus pensati proprio per gli studenti.

I preziosi bonus

Questi bonus non sono da confondersi con l’assegno unico universale, infatti si tratta di un erogazione di denaro pensata specificamente per la scuola.

Pixabay

I bonus per gli studenti non vanno nemmeno confusi con il bonus nido che si può richiedere soltanto fino a 3 anni di età. Infatti i bonus per la scuola sono bonus erogati dalle regioni. Ogni regione stabilisce il tetto ISEE entro cui il bonus può essere richiesto e stabilisce anche la cifra del bonus.

Gli aiuti preziosi per la scuola

Ma le regioni stabiliscono anche perché cosa può essere utilizzato il bonus. Infatti alcune regioni si concentrano soprattutto sull’acquisto dei libri mentre altre si concentrano maggiormente sui costi della cancelleria oppure sui servizi accessori. Un bonus studenti molto particolare è quello erogato dalla regione Emilia Romagna che si chiama salta su. Questo bonus eroga €300 per ogni studente ma soltanto per i trasporti pubblici. Sicuramente tra i vari bonus per la scuola quello più ricco è quello della Regione Lombardia che può arrivare anche a €2000 per ogni studente.