Reddito di solidarietà: Giorgia Meloni comunica le cifre che avranno le famiglie italiane

Le famiglie italiane chiedono con forza il reddito di base universale vale a dire un reddito minimo erogato ad ogni uomo e donna e bambino per avere la certezza di andare avanti.

Ma intanto il reddito di cittadinanza sta per essere cancellato dal nuovo governo di centrodestra e al suo posto arriva il reddito di solidarietà.

ANSA

Cerchiamo di capire questa profonda novità. I partiti di centro-destra sono stati sempre molto polemici nei confronti del reddito di cittadinanza e così una volta che ci sarà il nuovo governo di centrodestra…

Il nuovo reddito promesso dalla Meloni

Giorgia meloni ha rassicurato i giornalisti spiegando che al posto del reddito di cittadinanza arriverà l’assegno di solidarietà.

Pixabay

L’assegno di solidarietà, detto anche reddito di solidarietà erogherà €400 al mese per ogni famiglia. Questi 400 euro al mese vengono aumentati di €250 per ogni minorenne presente nel nucleo familiare. Se nel nucleo familiare ci sono anche dei disabili arriveranno ben 250 euro anche per ogni disabile. Se nel nucleo familiare ci sono ultrasessantenni anche per loro ci saranno €250 in più. Il problema del reddito di solidarietà che può essere erogato soltanto per 12 mesi e questo significa che l’aiuto per le famiglie è decisamente limitato nel tempo. Dunque la cifra per molte famiglie potrebbe anche essere più alta rispetto a quella del reddito grillino, ma sarà comunque molto limitata nel tempo e questo è un vero problema, specie al sud.

Come averlo e come funzionerà

Per avere il reddito di solidarietà bisognerà avere un ISEE entro i 15.000 euro e possedere al massimo un immobile. Questo è davvero problematico per tante famiglie italiane specie del Sud che si trovano ad avere case e terreni vecchi e diroccati che per loro sono soltanto un costo e che oggi impediscono di avere il reddito di cittadinanza e domani impediranno di avere il reddito di solidarietà. Tuttavia sembra sempre che nessuno abbia voglia di affrontare la grave questione della povertà in Italia che rischia di diventare però una vera e propria bomba. Importante affrontare con forza la tematica della povertà perchè l’Italia si appresta ad entrare in recessione e misure forti di contrasto alla povertà sono assolutamente fondamentali.