1300 euro in più: arriva la tassa occulta sui figli

Sta arrivando la tassa occulta sui figli che costerà agli italiani 1300 euro in più. Ecco cosa devi sapere al riguardo.

Le grane per le famiglie italiane sembrano non avere mai fine. In arrivo, difatti, c’è una nuova tassa occulta sui figli che obbligherà a pagare 1300 euro in più. A denunciarlo è stato il Codacons.

Sugli italiani sta per abbattersi un ulteriore stangata legata all’aumento dei prezzi per l’acquisto di libri e dunque di tutto il corredo scolastico necessario per l’inizio della scuola.

1300 euro in più: arriva la tassa occulta sui figli

In particolare, il Codacons ha fatto sapere che il costo per le famiglie aumenterà del + 7 per cento rispetto al 2021. In particolare, per l’acquisto dei libri si spenderà fino a 1300 euro mentre per il corredo scolastico sotto i 600 euro. Si tratta di dati molto preoccupanti che indicano che per i genitori ci saranno ulteriori aumenti che dovranno essere affrontati con l’inizio di settembre. Il motivo di questi rincari è legato alla crisi delle materie prime che ha portato ad un aumento delle quotazioni di plastica, carta e così via. A questi va aggiunto il maggior costo di trasporto causato dal rialzo dei prezzi del carburante.

A tal proposito, però, il Codacons ha voluto mettere in guardia le famiglie definendo una serie di comportamenti che consentono di risparmiare sull’acquisto di tutto il materiale scolastico per i propri figli. In particolare, tra i consigli dell’associazione c’è quello di non lasciarsi attirare dalle mode e dunque evitare di acquistare prodotti griffati che vengono pubblicizzati in televisione. Una buona pratica inoltre è quella di valutare tutte le offerte proposte dai vari supermercati, in modo tale da acquistare i prodotti venduti al miglior prezzo. Si tratta di consigli molto utili che consentono di risparmiare anche molto sulle spese d’acquisto del materiale necessario per affrontare questo nuovo anno scolastico. Molti genitori, infatti, si lasciano sopraffare dalle pubblicità martellanti che sponsorizzano zaini che possono arrivare a costare fino anche a 200 euro. Mai come in questo periodo infatti è necessario valutare l’utilità dei prodotti ed evitare di cedere alle richieste dei propri figli che molto spesso si lasciano abbindolare dalle mode che comportano un aumento delle spese non indifferente.