Frigo: €5 al giorno di energia, lo tieni nel posto sbagliato, occhio a temperatura e guarnizioni

Secondo un recente studio delle associazioni per i consumatori il frigorifero con le attuali terribili bollette arriva ad essere una stangata fino a €5 al giorno.

Come sappiamo le bollette di luce e gas ormai sono arrivati a cifre vertiginose e quindi non stupisce che un semplice e comune frigorifero domestico arrivi a consumare addirittura €5 al giorno di energia.

Pixabay

È importante capire come risparmiare sul frigorifero perché ci sono alcuni accorgimenti molto semplici da mettere in pratica che possono consentire alla bolletta dell’energia di diminuire in modo importante.

Il risparmio sul frigo

Infatti le associazioni a tutela dei consumatori si stanno molto concentrando sul consumo del frigorifero.

Pixabay

Il frigorifero è una vera e propria stangata perché è l’unico elettrodomestico che è praticamente sempre in funzione. I problema del frigo è proprio questo, c’è poco da fare: questo elettrodomestico deve necessariamente essere sempre in funzione ma questo non significa che non si possa ridurne il consumo. Anzi significa proprio che su questo particolarissimo elettrodomestico bisogna impegnarsi al massimo e infatti esistono trucchi per farlo consumare di meno. Vediamo come fare in modo che il frigorifero consumi molto meno di €5 al giorno di energia elettrica.

Ecco come evitare i 5 euro al giorno

Il primo importantissimo accorgimento è quello di distanziarlo dal muro di almeno 10 cm. Questo è assolutamente fondamentale perché il calore generato dal frigorifero viene disperso proprio attraverso la parte posteriore dell’elettrodomestico. Ma se questa è troppo vicina al muro la dispersione dell’aria calda non funzionerà in modo adeguato e quindi il frigorifero sarà costretto a lavorare molto di più per riuscire a disperdere l’aria calda in eccesso. Ma è anche fondamentale controllare le guarnizioni del frigorifero. In media gli italiani hanno frigoriferi abbastanza vecchi e le guarnizioni dopo un po’ tendono a funzionare male.

Guarnizioni l’accorgimento insospettabile

Una guarnizione del frigo che funziona male è una vera e propria stangata. Infatti se le guarnizioni del frigo funzionano male tenderanno a disperdere l’aria fredda del frigorifero. Il termostato presenta nell’elettrodomestico quindi dovrà nuovamente accendere il motore per ripristinare la temperatura e dunque le guarnizioni sono assolutamente cruciali e bisogna tenerle in perfette efficienza. Ma un altro accorgimento fondamentale per risparmiare sul frigorifero è quello di tenere la temperatura tra 4 e 6°. Tenere la temperatura al di sotto dei 4 gradi è completamente inutile e fa soltanto sprecare energia elettrica. Oltre a questo è anche molto importante tenere presente che la parte più bassa del frigorifero è quella più fredda e quindi i cibi facilmente deperibili vanno posizionati proprio lì.