Libretto postale: arrivano i 700€ del Bonus Libretto: nuovo regalo, altro danaro

Poste Italiane stupisce tutti con un aiuto di 700 euro pensato proprio per i libretti postali.

Oggi gli italiani sono sempre a caccia di bonus e di aiuti perché il costo della vita è arrivato ad aumentare tantissimo e quindi ogni sorta di bonus e di sostegno è sempre molto gradito dalle famiglie.

ANSA

Questo aiuto di €700 erogato proprio da Poste Italiane è sicuramente uno di quegli aiuti sorprendenti ma anche molto interessanti.

Bonus sui libretti postali

In Italia sono veramente tantissimi i titolari di libretti postali perché si tratta di uno strumento per il risparmio veramente pratico e utile.

Pixabay

Quindi Poste Italiane chiaramente ha tutto l’interesse di incentivare questo strumento proponendo condizioni molto vantaggiose. In questo periodo Poste Italiane con i suoi prodotti sta tornando veramente di gran moda perché il libretto postale è uno strumento molto economico e versatile ma sono anche i buoni fruttiferi postali a tornare di grandissima attualità a causa dell’inflazione. Questo aiuto di 700€ sul libretto postale può essere fruito proprio da chi sia titolare di libretto smart.

Libretto smart

Il libretto smart non è altro che l’evoluzione tecnologica del vecchio libretto postale. Il libretto postale è un vero e proprio classico che Poste Italiane propone da tantissimo tempo. Il libretto smart è la sua evoluzione, infatti si tratta di un libretto che può essere tranquillamente utilizzato anche attraverso le funzionalità disponibili sul sito internet. Quindi sia dal computer che da smartphone ci saranno tutte le funzionalità per accedere al libretto smart e anche per fruire di tutte le sue varie funzioni. Ma al libretto smart c’è anche legata la carta libretto smart.

Carta Libretto

La carta libretto Smart è una comunissima card che consente di fare i normali prelievi al bancomat e le normali operazioni che di norma è possibile fare con una card legata ad un conto. Ma è proprio sulla carta libretto Smart che c’è questo aiuto particolarissimo da 700 euro. Infatti con la carta libretto Smart si possono fare i normali prelievi al bancomat, ma che cosa succede se dopo aver prelevato la somma al bancomat il correntista subisce un furto? Normalmente il correntista non potrebbe fare niente per rientrare in possesso del suo danaro.

L’aiuto di 700 euro

Tuttavia carta libretto Smart mette a disposizione una vera e propria assicurazione in grado di risarcire il correntista proprio della cifra che gli è stata rubata. Quindi questa assicurazione fornisce al correntista un ristoro della cifra che gli è stata rubata fino al tetto massimo di 700€. Questa particolarissima opzione che sicuramente è molto gradita dai clienti, è riservata unicamente ai pensionati titolari di carta libretto Smart che si facciano accreditare la pensione proprio su questo strumento. Dunque tutti i pensionati che subiranno un furto entro un 48 ore dal prelievo, potranno essere risarciti da Poste Italiane.