Il decreto aiuti ter è l’ultimo decreto sociale del governo Draghi. Infatti come sappiamo a breve ci saranno le elezioni e arriverà un nuovo governo di centrodestra (probabilmente).

Con il decreto aiuti ter il governo si trova ad affrontare la gravissima situazione economica italiana.

ANSA

Soprattutto sono le terribili bollette di luce e gas a mettere in ginocchio le famiglie italiane e quindi non stupisce che il governo voglia intervenire con aiuti effettivamente forti.

Tanti aiuti nuovi

Proprio il decreto aiuti ter è l’occasione per i nuovi aiuti statali alle famiglie e dunque vediamo quali sono i nuovi interventi.

Pixabay – con decreto, sostegni alle famiglie

Con il decreto aiuti ter è stato potenziato il bonus per i trasporti pubblici da €60. In sostanza il bonus dei trasporti pubblici da €60 è stato potenziato grazie ad un budget più forte in modo tale che più persone possano richiedere questo bonus. Infatti le richieste per il bonus dei trasporti pubblici sono state già tantissime e quindi il governo ha avuto la necessità di rifinanziarlo. Ma una novità clamorosa è il nuovo bonus da €150. Infatti il bonus da €150 si va a sommare al bonus da €200.

Bonus innovativi per un paese che ha bisogno

Quindi sia lavoratori, che pensionati, che liberi professionisti potranno beneficiare di questo bonus da €200 e poi anche del bonus da 150€. Mentre il bonus da €200 ha delle date differenziate per le varie categorie, il bonus da €150 dovrebbe arrivare per tutti a novembre. Ma è stato potenziato anche il bonus TV che passa da €30 a €50 per chi risiede nelle comunità montane. Inoltre tutta una serie di altri bonus ed agevolazioni sono stati previsti nel decreto aiuti ter.

La questione di bonus bollette più forti

Tuttavia molti speravano che il decreto aiuti ter contenesse anche un aumento della soglia ISEE per quanto riguarda il bonus sulle bollette. Anche se oggi l’aumento della soglia ISEE del bonus sociale sulle bollette a €15.000 non c’è stato in realtà gli osservatori del mondo politico sostengono che proprio il prossimo governo potrebbe dare un segnale di cambiamento in questa direzione. Infatti molti stanno sostenendo che il prossimo governo Meloni potrebbe subito aumentare la soglia ISEE del bonus bollette e portarla a 15.000€. Questo momento della soglia ISEE sarebbe molto importante perché tantissime famiglie in più sarebbero incluse nel nuovo bonus bolletta potenziato e quindi la speranza che si vada in questa direzione è molta.

Impostazioni privacy