Bonus Bollo e Bonus Assicurazione: i nuovi aiuti che danno felicità agli automobilisti

Mantenere un’auto oggi è una vera stangata e non sorprende il fatto che le immatricolazioni abbiano subito un vero e proprio crollo.

Ben pochi oggi vogliono comprare un’auto nuova perché la situazione delle famiglie italiane è veramente grave.

ANSA

Le famiglie italiane hanno introiti sempre più bassi e sempre più precari ma sono costrette a pagare bollette sempre più alte.

Doppio aiuto contro la stangata sull’auto

Una famiglia che prima di questa terribile situazione considerava il mantenere un’automobile o due automobili come qualcosa di assolutamente normale ormai comincia a diventare insofferente alle spese causate dal veicolo a quattro ruote.

Pixabay

Proprio per questo gli aiuti e le occasioni di risparmio sul bollo e sull’assicurazione sono molto importanti. Come vedremo queste occasioni di risparmio possono essere anche ingenti. Cominciamo dal bollo anche se il risparmio più forte in realtà si può avere proprio sull’assicurazione. Per avere il risparmio sul bollo dell’automobile bisogna pagare con domiciliazione sul conto corrente.

Risparmio bollo: uno strumento prezioso

Infatti è poco noto che pagando il bollo auto con domiciliazione sul conto corrente bancario oppure postale si può avere uno sconto del 20%. Ma lo sconto davvero forte si può avere anche sull’assicurazione. Infatti scegliendo le polizze assicurative che richiedono l’installazione della scatola nera si avrà uno sconto che può oscillare dal 10 al 60%. Infatti la scatola nera rende molto difficile il sorgere di truffe sulle assicurazioni e così le compagnie assicurative per premiare chi sceglie questa modalità erogano uno sconto che può andare appunto dal 10 al 60%.

Risparmio benzina ed assicurazione auto

Ma la scatola nera impone anche un altro forte vantaggio. Infatti rendendo la guida dell’Automobilista molto più dolce ed evitando qualsiasi tipo di frenata brusca e di brusca accelerazione fa consumare anche molto meno carburante e questo di questi tempi chiaramente è anche un ulteriore prezioso vantaggio. Ma gli italiani trovano una convenienza non da poco anche nell’auto in condivisione. Condividere l’auto e quindi suddividere il prezzo della benzina è facile con le tante app che consentono di fare questo. Basta scegliere il tragitto e facilmente si troverà qualcuno disposto ad accompagnarci in cambio di metà del costo del carburante. Una scelta furba che oggi tanti stanno facendo per economizzare sulla stangata dei carburanti.