Sarà un mese di ottobre terribile per quanto riguarda il caro bollette. Arrivano aggiornamenti riguardo gli aumenti che ci saranno e sulle famiglie che, più di tutte, saranno penalizzate da questa situazione.

E’ in arrivo la prima grande stangata per quanto riguarda la prossima bolletta della luce. Dai primi di ottobre, infatti, ci saranno i primi aumenti sull’energia elettrica che toccherà molte famiglie italiane. Ecco svelati tutti i dettagli.

Bollette aumenti costi

Quelli che arrivano sono dei dati veramente preoccupanti. Infatti, secondo le prime stime, saranno 7 milioni di famiglie italiane che subiranno aumenti pari al 59% del prezzo dell’energia elettrica. Una situazione davvero terribile che rischia di mettere in seria difficoltà molti italiane che, adesso come non mai, non riusciranno ad arrivare alla fine del mese. Dal 1° ottobre, infatti, arriveranno le prime stangate con rincari preannunciati per quanto riguarda il costo dell’energia.

Bollette, ecco le famiglie che saranno colpite per prime

Sono già noti i dettagli per quanto riguarda i prossimi aumenti che gli italiane riceveranno sulle prossime bollette della luce. E’ in arrivo una vera e propria stangata per le famiglie, i rincari arriveranno molto presto solo per alcune categorie di consumatori.

Secondo quanto riportato dall’Arera sono sette milioni di clienti del mercato tutelato che subiranno degli aumenti. Subiranno un aumento sulla bolletta della luce pari al 59% del totale delle utenze. L’incremento sulla bolletta sarà poi destinato anche al resto dei clienti e dei cittadini. Ma l’aumento non si fermerà solo alle famiglie in maggior tutela. L’incremento delle bollette è infatti destinato a estendersi al resto dei cittadini.

Tema analogo vale anche per il gas. Saranno previsti anche in quel caso degli aumenti prossimamente, è solo questione di giorni.

Bollette aumenti costi

Adesso toccherà al prossimo Governo, a guida Giorgia Meloni, gestire questa emergenza riguardo l’aumento delle bollette. La leader di Fratelli d’Italia ha già avuto dei contatti e dei colloqui con Mario Draghi per stabilire il primo decreto del nuovo esecutivo che dovrà aiutare le famiglie in difficoltà a gestire questa situazione. Come riportato da Open, l’obiettivo della Meloni è quello di evitare lo scostamento di bilancio. Intanto in questo primo decreto sono pronti 25 miliardi da stanziare come aiuti alle famiglie e alle imprese contro il caro bollette.

Impostazioni privacy