Chi ha intenzione di acquistare una casa e chiedere un prestito si affretti: è possibile stipulare mutui a tassi agevolati entro il 31 dicembre

C’è ancora tempo (ma sempre meno) per coloro che vorrebbero acquistare casa ottenendo però un grosso risparmio sulle spese.

(Mutui, tassi agevolati entro il 31 dicembre)

Coloro che hanno intenzione di acquistare casa entro l’anno e vogliono chiedere un prestito è bene che si affrettino. È infatti possibile stipulare mutui a tassi agevolati entro il 31dicembre. Ecco perché.

Mutui a tassi agevolati entro il 31 dicembre

Acquistare una casa è sempre un passo particolarmente importante per una persona (o per una famiglia). Si tratta, infatti, di una scelta piuttosto dispendiosa ed è proprio per questo che spesso si chiede aiuto finanziario ad una banca. Tuttavia, ci sono delle possibilità convenienti per alcune categorie di cittadini. È infatti possibile stipulare mutui a tassi agevolati entro il 31 dicembre.

Grazie ad un emendamento del nuovo governo sarà ancora possibile usufruire dei mutui a tassi agevolati per i giovani under 36 che intendono chiedere un prestito alle banche. La scadenza è stata infatti fissata al 31 dicembre 2022 e consiste in una garanzia dello Stato all’80%.

A causa del rialzo dei tassi di interesse, le agevolazioni introdotte sono entrate in contrasto e le banche hanno iniziato a fare offerte a tasso fisso superiori a Tegm. Le richieste di mutuo a tassi agevolati per gli under 36, dunque, hanno iniziato ad esse respinte, ma a seguito di moltissime segnalazioni il governo Draghi aveva annunciato di agire di conseguenza.

(Mutui, tassi agevolati entro il 31 dicembre)

Tuttavia, è mancato il tempo necessario per farlo e la palla è passata nelle mani del nuovo esecutivo. Oggi è infatti in esame l’indicazione di una soluzione a riguardo. I pensa infatti ad un periodo di tempo minore in cui poter usufruire dei mutui con tassi agevolati. In questo caso, infatti, si potrà accedere ad un mutuo con tasso agevolato dal 1° al 31 dicembre 2022.

Nel mese di maggio 2022, infatti, il governo guidato da Mario Draghi aveva deciso di introdurre delle agevolazioni che permettessero ai giovani under 36 e a coppie con almeno una persona under 35 di poter ottenere mutui a tassi agevolati. Tuttavia, la crisi ha cambiato il contesto socioeconomico e le banche hanno rifiutato le richieste.

Ma con l’emendamento presentato nel Decreto Aiuti si potrà accedere al tasso agevolato se si è under 36. Tuttavia, si potrà fare richiesta a partire dal 1° gennaio, fino al 31 dicembre 2022.

Impostazioni privacy