A che età saresti andato in pensione se avessi vissuto in un altro paese d’Europa? Si tratta di una domanda che ci siamo fatti tutti almeno una volta. Ecco cosa succede negli altri paesi e la tabella dettagliata con le età pensionabili.

In Francia da diverse settimane le strade sono gremite a causa delle manifestazioni, soprattutto nei fine settimana. La riforma delle pensioni trova tutti in disaccordo. Emmanuel Macron aveva già provato durante il primo mandato elettorale ad alzare l’età del ritiro dal lavoro, ma fu costretto a cancellare tutto proprio a causa delle proteste.

A che età saresti andato in pensione se avessi scelto un altro paese d'Europa? - Investire sul web.
A che età saresti andato in pensione se avessi scelto un altro paese d’Europa? – Investire sul web.

La premier francese Elisabeth Borne ha spiegato a Franceinfo: “La pensione a 64 anni non è più negoziabile… Questo è un compromesso che abbiamo proposto dopo aver ascoltato le organizzazioni dei datori di lavoro e sindacali, dopo aver scambiato opinioni con vari gruppi parlamentari. C’è bisogno di garantire l’equilibrio del sistema“.

Qual è l’età della pensione in Europa? Ecco la tabella

In Francia, ad oggi, si ha il diritto di andare in pensione a 62 anni. Volendo percepire l’assegno pensionistico intero, però, bisogna lavorare fino a 67 anni. La riforma delle pensioni in Francia sembrerebbe in realtà prendere apertamente di mira alcune categorie di lavoratori, come i ferrovieri, che possono andare in pensione in anticipo.

I dati UIL e OCSE riguardo l'età pensionabile in Europa - Investire sul web.
I dati UIL e OCSE riguardo l’età pensionabile in Europa – Investire sul web.

La premier francese Elisabeth Borne sta dunque portando avanti la proposta di modifica del diritto di andare in pensione: si passerebbe da 62 anni a 64 anni. Inoltre, la riforma proposta eliminerebbe le categorie speciali e la loro possibilità di pre-pensionamento. Bisogna dire durante le elezioni del 2022 Emmanuel Macron ha vinto con una maggioranza risicata: il suo partito dovrà cercare un alleato per far passare la riforma delle pensioni.

Cosa succede in Europa e come si colloca l’Italia

L’età media in cui si ottiene la pensione in Europa è 65 anni. L’Italia è abbastanza in linea con questo dato: i dipendenti del settore privato maschi si possono ritirare dal lavoro a 66.7 anni, le femmine a 65.7 anni. In Europa è la Grecia ad avere l’età pensionabile più alta, che è di ben 67 anni, così come succede anche in Israele.

I dati Openpolis riguardo il reddito degli over 65 nei paese OCSE: l'Italia è seconda - Investire sul web.
I dati Openpolis riguardo il reddito degli over 65 nei paese OCSE: l’Italia è seconda – Investire sul web.

Bisogna però specificare che, la legge greca, permette numerose deroghe. Se in possesso di alcuni specifici requisiti, si può ridurre in maniera significativa l’età dell’accesso alla pensione. Le donne, infatti, possono arrivare anche a ritirarsi dal lavoro a soli 50 anni, mentre gli uomini possono anche pensionarsi a 55 anni.

Il reddito degli over 65: la sorpresa degli italiani, secondi in Europa

L’età della pensione più bassa in Europa è in Svezia, dove sono richiesti appena 61 anni. Questo dato fornito da UIL e OCSE è in linea con quello che invece succede nei paesi BRICS, dove la popolazione è più giovane e quindi ci si può ritirare dal lavoro molto prima. In India attualmente si può andare in pensione di vecchiaia già a 58 anni.

Un discorso a parte va invece fatto per gli importi erogati a titolo di pensione. Secondo i dati Openpolis, gli over 65 italiani guadagnano di più del reddito medio. Nella classifica europea sono addirittura al secondo posto dopo un paese ricco come il Lussemburgo e davanti a Francia, Germania e Svezia.

Impostazioni privacy