791 posti di lavoro con paga buona e contratto a tempo indeterminato. Si tratta di lavoro nell’ambito pubblico che non puoi farti sfuggire

Grazie al tournover dei lavoratori, si sono aperte nuove possibilità per i più giovani. Quasi 800 nuovi posti di lavoro pronti per essere occupati da chi risponde alle domande di ammissione. Potresti riuscire ad accaparrarti un’ottima posizione per un lavoro pagato molto bene e, soprattutto, sicuro.

Posti di lavoro al ministero
Nuovi posti di lavoro al ministero-investiresulweb.it

Un lavoro stabile, sicuro, e con una paga più che dignitosa? Facciamo pure 791 lavori. Il bando del Ministero della Giustizia potrebbe essere l’opportunità che tantissimi in cerca di lavoro stavano aspettando da tempo. Il Ministero è alla ricerca di 791 nuove figure professionali da inserire nel suo organico, in gran parte per sostituire i moltissimi lavoratori che nel 2023 vanno in pensione. Il bando è pubblico e aperto a tutti, ma per essere concordi con i lavori per cui si è richiesti occorre soddisfare alcuni requisiti perché i funzionari pubblici possano confermare che siete le persone adatte per il lavoro richiesto.

Che tipo di lavori sono richiesti? Il Ministro della Giustizia sta cercando queste 791 nuove figure per due settori principali: dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, e ufficio archivi. Entrambi i settori hanno bisogno di figure nella sfera dirigenziale, quindi c’è bisogno di personalità con un curriculum di studi preciso. A poter fare domanda è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

Lavorare nell’ambito pubblico, tutti i vantaggi del caso

Un lavoro al Ministero della Giustizia significa poter avere l’opportunità di far carriera nel settore pubblico. Uno di quei 791 posti di lavoro garantirebbe delle entrate sicure e un contratto a tempo indeterminato nel settore pubblico, con tutti i benefici del caso. Una paga buona, tredicesima e quattordicesima mensilità garantite, assicurazioni sanitarie di livello, e moltissime altre tutele che sono appannaggio dei dipendenti pubblici. Una delle prime opportunità che vengono in mente è quella dell’avanzamento di carriera. I concorsi interni dei vari Ministeri permettono avanzamenti di carriera notevoli.

Inoltre i contratti sono a tempo indeterminato e completi di molte tutele contro la perdita di lavoro. Nel dettaglio, in Ministero della Giustizia cerca 360 funzionari della professionalità pedagogica che dovranno occuparsi del reinserimento sociale dei minorenni sottoposti a provvedimenti dall’autorità giudiziaria. Il lavoro richiederebbe anche di gestire metodiche d’intervento educativo e della gestione di attività di conoscenza del contesto personale.

Lavorare al Ministero della Giustizia

Sempre nello stesso ambito, il Ministero cerca 416 figure di funzionari della professionalità per il servizio sociale. Questi dovranno occuparsi del reinserimento sociale nei confronti di minorenni a rischio di devianza, ma anche dell’analisi dei contrasti personali e familiari e della gestione di attività tecniche in collaborazione con le altre professionalità coinvolte.

Posti di lavoro al ministero nordio
Cosa sta succedendo in italia (Ministro della giustizia Nordio)- Investiresulweb.it

Gli ultimi 18 posti disponibili nel bando sono quelli per le professionalità di conservatori per il lavoro d’archivio. In particolare, il lavoro si svolgerebbe presso l’Ufficio Centrale Archivi Notaliri. Il candidato dovrà essere laureato in giurisprudenza per poter essere considerato per il lavoro.

Impostazioni privacy