Danieli azioni in crescita: Raggiunto accordo tra US e UE per la riduzione dei dazi su acciaio e allumino

Danieli azioni in crescita: Raggiunto accordo tra US e UE per la riduzione dei dazi su acciaio e allumino

Gli Stati Uniti e l`Unione Europea hanno annunciato di aver raggiunto un accordo finalizzato a ridurre i dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio nel territorio americano dai paesi membri dell`UE imposti nel 2018 dall`amministrazione Trump. Sulla base dell`accordo, gli Stati Uniti garantiranno l`import senza dazi fino a 4.4 mn di tonnellate di acciaio prodotto in Europa mentre l`Unione Europea cancellerà alcuni dazi che avrebbero dovuto entrare in vigore dal 1° dicembre su prodotti americani, tra cui motociclette, Jeans e whisky.

Inoltre, Stati Uniti ed Unione Europea si sono impegnati a collaborare per la promozione della produzione sostenibile dell`acciaio ed alluminio attraverso l`introduzione di politiche domestiche a favore dell`utilizzo di tecnologie a basse emissioni e valutando restrizioni alle importazioni da paesi che utilizzano tecnologie ad elevate emissioni.

Per vediamo impatti limitati dal venire meno dei dazi sulle importazioni in US considerando che il fatturato fatto dalla divisione steel-making fuori dall`Unione Europa è inferiore al 10%. Tuttavia, riteniamo che la collaborazione sull`acciaio green confermi ancora una volta l`interesse crescente in EU e US verso la decarbonizzazione del settore siderurgico con politiche che riteniamo possano portare ad una accelerazione degli investimenti anche in altre aree (soprattutto Cina). In questo contesto, vediamo Danieli tra i principali beneficiari degli investimenti nel settore grazie al forte posizionamento nelle tecnologie a bassa emissione di produzione dell`acciaio.

Le azioni Danieli nel primo pomeriggio sono in rialzo a piazza affari a 29,60 euro (+1,72%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *