Borsa settimana del 19 luglio 2021

Borsa settimana del 19 luglio 2021

Chiusura in rosso venerdì per l’indice di riferimento di piazza affari; il bilancio complessivo della scorsa settimana è negativo per circa un punto percentuale, in Europa è stata una settimana molto negativa per il mercato azionario di Madrid Ibex -3.5%. Fra i titoli azionari di Piazzi affari i migliori della scorsa settimana sono stati: ID ENTITY , KI GROUP, COMER INDUSTRIES; i titoli peggiori della settimana: IMVEST, TRIPADVISOR, SIEMENS ENERGY, AUTOGRILL.
A tener banco in giro per il mondo è la diffusione della variante covid delta, gli analisti pensano che la diffusione potrebbe portare ad un rallentamento economico a partire dal terzo trimestre dell’anno. Noi d’investiresulweb prima di esporci in giudizi affrettati aspetteremmo le decisioni dei vari stati mondiali, se si decideranno restrizioni o invece come sembra non verrà imposto nessun lockdown che possa minare la ripresa economica mondiale. Guardando ad esempio l’Inghilterra che ha superato i 60 Mila contagi giornalieri e ha ritenuto di riaprire tutto, non avendo avuto un aumento di morti in riferimento ai contagi, classificando la variante delta per le persone vaccinate covid una semplice influenza. Dato che la campagna vaccinale procede spedita in tutto il mondo non vediamo motivi d’imposizione che possano minare l’economia almeno allo stato attuale delle cose.

CALENDARIO ECONOMICO DELLA SETTIMANA

Inizio settimana che potrebbe essere ancora rosso in borsa, al di là dei dati macro il sentiment rimane per ora negativo anche se crediamo che le variazioni percentuali non saranno rilevanti. Fra le società che forniranno i dati trimestrali nel corso della prossima settimana a piazza affari ci sono: DIGITAL VALUE, FARMAÉ, FINLOGIC, GISMONDI 1754, SALVATORE FERRAGAMO, CONVIVIO, GEOX, RELATECH, CASTELLO SGR, MEDIOLANUM,TRENDEVICE, BB BIOTECH, SOGEFI.
Ricordiamo che partiranno anche le trimestrali USA, lunedì alla chiusura di Wall Street sarà il turno di IBM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *