Piquadro – Fatturato preliminare 1H21/22 in crescita del 31,3%

Piquadro – Fatturato preliminare 1H21/22 in crescita del 31,3%

Dalla lettura dei dati preliminari emerge che nei primi nove mesi dell’anno 2021/22, chiusosi lo scorso 30 settembre, il gruppo Piquadro ha riportato un fatturato pari a 63,7 milioni, in crescita del 31,3% rispetto all’ analogo periodo dell’ esercizio precedente.

Con riferimento al marchio Piquadro i ricavi si sono attestati a 28,2 milioni, in crescita del 26,2%. Il wholesale ha registrato un progresso del 19,8%, il canale DOS una crescita del 44,5% ed il canale e-commerce un incremento del 9,4%.

I ricavi relativi al marchio The Bridge sono stati pari a 11,1 milioni (+33,8%). Il canale wholesale ha registrato un progresso del 31,8%, il canale DOS una crescita del 49,3% ed il canale e-commerce un incremento del 13,3%.

I ricavi delle vendite realizzati dalla Maison Lancel sono stati pari a 24,3 milioni, in aumento del 36,4%. Il canale wholesale ha registrato un incremento del 64,3%, il canale DOS una crescita del 24,2% ed il canale e-commerce un progresso del 79,7%.

Dal lato geografico il mercato italiano ha contribuito per 30,1 milioni, pari al 47,3% delle vendite consolidate (50,1% al 30 settembre 2020), con un incremento del 24%.

Nel mercato europeo il gruppo ha registrato un fatturato di 31,2 milioni, pari al 49% delle

vendite consolidate (46,2% al 30 settembre 2020), con un aumento del 39,2%.

Nel Resto del mondo Piquadro ha registrato un fatturato di 2,3 milioni, pari al 3,6% delle vendite (3,7% al 30 settembre 2020) con un incremento del 29,6%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *