Gismondi 1754 azioni: ricavi gestionali 3* trim +63%

Gismondi 1754 azioni: ricavi gestionali 3* trim +63%

Nel terzo trimestre 2021, Gismondi 1754 ha realizzato un fatturato gestionale consolidato totale pari a 1.846.114 euro, in aumento del 63% rispetto al terzo trimestre 2020. Raffrontati i ricavi dalle vendite del 3* trim 2021 rispetto al 3* 2019 (pre-Covid), spiega una nota, si osserva una crescita del venduto di +816.477 euro (+80%), grazie al forte boost dato dal canale Wholesale Europa (+1471%), dalle Special Sales (+238%) e dal negozio di Genova (+389%) e che vede una crescita a doppia cifra anche del negozio di Portofino (+78%), dalle Wholesale Usa (+64%), e del franchising di Praga (+94%). Risultati che, secondo il management, dimostrano lo straordinario e costante trend di crescita del Gruppo, che complessivamente chiude i primi 9 mesi del 2021 con ricavi pari a euro 5.749.287, +66% rispetto a 3.468.182 euro dei primi 9 mesi del 2020, e addirittura con un balzo del +77% rispetto ai primi nove mesi del 2019 (preCovid), in cui i ricavi si erano attestati a 3.250.00 euro. Massimo Gismondi, Ceo di Gismondi 1754, ha commentato: “sono risultati davvero straordinari, che testimoniano l’affermazione del brand, che cresce di trimestre in trimestre e migliorando di oltre 2 milioni il dato delle vendite dei primi nove mesi 2019 pre-pandemia. Entriamo nella stagione autunnale e invernale che tendenzialmente è quella dove aumenta la propensione agli acquisti e che darà ulteriore impulso alle vendite sia lato retail che wholesale, dove inizieremo a pieno regime anche la vendita della nuova collezione Clip che ci sta aprendo sempre più ad una clientela giovane e di fascia medio alta. L’ultimo trimestre 2021 ci condurrà verso la chiusura d’anno con grande positività e ambizione, in scia ai risultati di crescita fin qui avuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *