Stellantis azioni – manterrà brand DS in Cina nonostante vendite deludenti

Stellantis azioni – manterrà brand DS in Cina nonostante vendite deludenti

Stellantis , quarto gruppo automobilistico a livello mondiale, manterrà il brand DS Automobiles in Cina ed entro l’inizio del 2022 annuncerà un nuovo piano per migliorarne le vendite deludenti.

 

Lo ha comunicato Beatrice Foucher, responsabile del brand di DS.

 

In seguito alla nascita di Stellantis a gennaio, con la fusione tra Fiat Chrysler e Psa, il Ceo Carlos Tavares ha promesso di mantenere i 14 brand del gruppo, a condizione che ogni brand sia focalizzato sui segmenti e mercati più forti.

 

I dubbi intorno alla presenza di DS in Cina, dove le vendite sono calate ai minimi storici, sono emersi nuovamente dopo che Stellantis ha ceduto le sue quote in un sito di produzione del brand in Cina.

 

“Niente cambierà per DS a questo punto. Il piano è di continuare in Cina”, ha spiegato Foucher alla stampa.

 

Tavares rivelerà a inizio 2022 i suoi piani per rafforzare le vendite nel primo mercato automobilistico al mondo.

 

Parte del piano prevede di concentrarsi sui veicoli Opel elettrici al 100% e di usare uno degli stabilimenti inclusi nella joint venture con GAC , specializzato nella produzione del brand Jeep.

 

DS, uno dei brand premium di Stellantis insieme ad Alfa Romeo e Lancia, inaugurerà nel 2024 la piattaforma elettrica del gruppo con un nuovo modello STLA Medium.

Le azioni Stellantis sono in crescita a 17,68 EUR (+0,94%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *