FIERA MILANO azioni: Nuova partnership strategica con Informa Markets

FIERA MILANO azioni: Nuova partnership strategica con Informa Markets

Fiera Milano , la principale società fieristica in Italia, potrebbe crescere in borsa.

 

 

Fiera Milano ha firmato una nuova partnership strategica con Informa Markets, organizzatore fieristico leader a livello mondiale con oltre 450 eventi in portafoglio. L’accordo prevede una reciproca visibilità nei rispettivi mercati per le manifestazioni dedicate al mondo del food e dell’ospitalità professionale.

 

 

Fiera Milano promuoverà la partecipazione di aziende italiane alle prossime edizioni di FHA-HoReCa, l’evento dedicato al food e all’hotellerie organizzato da Informa a Singapore. Informa Markets sosterrà invece la partecipazione di aziende straniere e buyer internazionali alle prossime edizioni di TUTTOFOOD che si svolgeranno a Milano.

 

 

L’accordo con Informa Markets apre anche alla possibilità che il player internazionale, nel prossimo futuro, possa decidere di scegliere Milano, e quindi Fiera Milano, come città ideale dove organizzare i propri eventi.

 

 

Intanto, nel 2021, Informa Markets ha organizzato negli spazi di Fiera Milano il World Routes, il più importante evento dell’industria del trasporto aereo, e organizzerà a Fiera Milano-Rho il più grande appuntamento dedicato all’industria farmaceutica, CPhI Worldwide (dal 9 all’11 novembre).

 

 

“La collaborazione tra Fiera Milano e Informa Markets – commenta Luca Palermo, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fiera Milano – prende avvio dai settori food & hospitality, dove noi siamo leader a livello internazionale, per poi proseguire in altri settori…La nostra ambizione rimane invariata: vogliamo crescere come hub europeo in grado di ospitare congressi e manifestazioni dal respiro mondiale. Per questo motivo siamo sempre più concentrati ad attivare partnership con grandi player internazionali”.

Le azioni fiera Milano poco dopo l’apertura delle contrattazioni sono in crescita a 3,585 EUR (+0,42%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *