ENI azioni: Gli azionisti di Va’r Energi avviano il processo di revisione strategica

ENI azioni: Gli azionisti di Va’r Energi avviano il processo di revisione strategica

Eni e Point Resources, societa’ di HitecVision, proprietarie rispettivamente del 69,85% e del 30,15% di Va’r Energi AS, hanno annunciato l’intenzione di iniziare una revisione strategica dell’assetto proprietario di Va’r Energi.

La revisione prenderà in considerazione varie alternative, inclusa una possibile offerta pubblica iniziale. Eni continuerà a possedere una quota di maggioranza nella Società, mantenendo il consolidamento a patrimonio netto.

Va’r Energi è una società di esplorazione e produzione, costituita nel 2018 dalla fusione di Eni Norge e Point Resources, e oggi è il più grande operatore indipendente della piattaforma continentale Norvegese, con una produzione di 239 mila barili di olio al giorno nel primo semestre 2021.

Prime indiscrezioni valutative su R&R. Revisione strategica per Var Energi

Secondo quanto riportato da Bloomberg, gli advisor di starebbero valutando l`IPO su R&R tra i €12 e i €15 mld, grazie alle recenti acquisizioni e la crescita attesa del business delle rinnovabili.
Eni stima di generare €600 mn di EBITDA nel FY21 da R&R e possa arrivare a €1.2 bn nel 2025 (di cui €0.4 bn da rinnovabili). L`IPO è prevista nel 2022. Il perimetro di R&R riguarda:
1. Retail (ENI Gas e Luce con 10 mn clienti nel 2021 previsti in crescita a 11.5 mn nel 2025);
2. Rinnovabili (>1 GW installati nel 2021 e previsti a >6 GW nel 2025 e 15 GW nel 2030);
3. EV Charging (Be Power, 5.5k punti di ricarica in 2021 in crescita a 30k nel 2025).
Per R&R avevamo inizialmente individuato un valore fra €8.7 e €11.7 bn. Il business di Be Power è stato acquisito per €1 bn (si veda il commento di ieri) potrebbe apportare maggior valore nel perimetro. Avremo maggiore chiarezza su R&R il 22 Novembre, data del CMD.
Ieri Eni ha annunciato la revisione strategica di Vår Energi, la e HitecVision, di cui ENI possiede il 69.85% e Point Resources (Hitech Vision) il 30.15%. La revisione prenderà in considerazione varie alternative, inclusa una possibile IPO permettendo a Eni di mantenere una quota di maggioranza. Vår Energi è una società upstream, ed è il più grande operatore indipendente in Norvegia con una produzione di 239 kboed in 1H21 e riserve 2P di 1.147 milioni di boe a fine 2020.
La valutazione degli esperti nella SOP di Var Energi è pari a €6 bn (quota ENI) a 15x P/E FY22 @70/bbl Brent e implicitamente $8.6/boe 2P (una valutazione che riteniamo conservativa). L`utile di Var Energi di competenza ENI del 1H21 è stato pari a €143 mn (@ $65/bbl Brent di media di periodo).

Il prezzo delle azioni Eni questa mattina è in leggero calo a 12,30 EUR (-0,42%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *