Technogym azioni: ricavi consolidati 9 mesi a 424,8 mln

Technogym azioni: ricavi consolidati 9 mesi a 424,8 mln

Technogym ha registrato nei 9 mesi ricavi consolidati per 424,8 milioni euro (+21%), rispetto ai 351,5 milioni dei primi nove mesi del 2020. Nel dettaglio, spiega una nota, i primi nove mesi si chiudono con una crescita del fatturato del 20,8% (+22,4% a cambi costanti) grazie al recupero dei volumi di vendita legati ai segmenti BtoB ed all’ulteriore espansione dell’Home. In termini di geografie, tutte le regioni portano una crescita a doppia cifra, ad eccezione dell’area LATAM. Particolarmente positiva la performance in MEIA, sia in riferimento a UAE che nei paesi coperti attraverso distributori, che con una crescita del 50,1% sorpassa per la prima volta l’Italia. Italia che registra una crescita del 17,2%, tale da raggiungere un +9,6% sul 2019. Buona anche la performance in APAC +32,2%, trainata dalla Cina (+64,2%), che si posiziona il 22,5% al di sopra dei livelli raggiunti nel 2019. In Europa, che continua a rappresentare la principale area geografica del gruppo, si registra una crescita del 15,6%, trainata principalmente da UK, Spagna e Benelux. Il Nord America vede una crescita del 13,6% nonostante la lenta ripresa del segmento Club. Nerio Alessandri, Presidente e Amministratore Delegato, ha così commentato: “i centri fitness sono riaperti in tutto il mondo e le persone stanno tornando in palestra con un entusiasmo ed una rapidità al di sopra delle più rosee aspettative. I principali operatori di settore registrano livelli di presenze nei fitness clubs uguali o addirittura superiori allo scenario pre-pandemia. La crescita dei segmenti BtoB, che era già iniziata nel secondo trimestre, prosegue a doppia cifra anche nel terzo, trascinata non solo dalla ripresa dei club, ma anche dalla continua espansione dei segmenti health e sport. Le persone durante la pandemia si sono abituate all’allenamento in casa ed a questo trend si è aggiunto un grande ritorno dell’attività in palestra ed all’aperto. Proprio a supporto di questi beginners del Wellness e Fitness abbiamo rilasciato nel mese di luglio la Technogym App, un coach virtuale che aiuta l’utente a raggiungere il massimo risultato nel minor tempo con programmi di allenamento personalizzati e video work-out on demand. Guardando al medio termine, siamo convinti che il wellness e la salute rimangano dei trend centrali a livello globale e per questo siamo fiduciosi di continuare a crescere e di tornare, dal 2022, ad un fatturato complessivo superiore al 2019, grazie alla anticipata ripresa del BtoB e ad un’ulteriore crescita del segmento Home, forte del nostro posizionamento prestige, come confermato dalla recente collaborazione con Dior“.

Le azioni Technogym sono in forte ribasso dopo i conti semestrali a 9,70 EUR (-4,62%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *