Ki Group azioni: deliberata revoca da stato di liquidazione di “La Fonte della Vita”

Ki Group azioni: deliberata revoca da stato di liquidazione di “La Fonte della Vita”

Si è tenuta un’assemblea straordinaria dei soci della controllata di Ki Group La Fonte della Vita S.r.l. che, preso atto dell’intervenuto ripianamento delle perdite maturate nel periodo e dell’avvenuta ricostituzione del patrimonio netto della stessa nei termini di legge, ne ha deliberato la revoca dello stato di liquidazione di cui alla precedente delibera assunta lo scorso 13 gennaio 2020; la revoca dello stato di liquidazione avrà effetto trascorsi 60 giorni dall’iscrizione nel registro delle imprese della relativa deliberazione. Al fine di supportare il rilancio delle attività della controllata La Fonte della Vita S.r.l. tenuto conto della rilevanza strategica della stessa per il Gruppo essendo uno dei pochi operatori in Italia produttore di alimenti a base di proteine vegetali, è stato recentemente assunto dalla stessa un nuovo direttore commerciale deputato al lancio ed allo sviluppo dei prodotti nel mercato della grande distribuzione organizzata, nonché completato un lavoro di rivisitazione totale strutturato e mirato a lanciare il marchio “Fonte della Vita” proprio nei canali della grande distribuzione e della distribuzione organizzata italiana, anche attraverso un rilancio del brand. In relazione alle stime sul fatturato e sull’Ebitda della controllata La Fonte della Vita S.r.l., il management della stessa conferma attese di crescita del fatturato da 1,2 milioni a 2,7 milioni nel periodo 2020-2024, con un Ebitda in crescita, nello stesso periodo, da Euro 0,0 milioni a 0,5 milioni, grazie a un miglioramento dello stabilimento produttivo ed all’espansione in linee produttive in categorie strategiche (e.g. legumi italiani, cereali, proteine vegetali, verdure) oltre che al descritto ingresso nei canali della grande distribuzione e della distribuzione organizzata italiana. A sostegno delle descritte attività di rilancio si stima si rendano necessari investimenti per circa 0,5-0,6 milioni che potrebbero essere in parte finanziati da terzi esterni al Gruppo grazie ad una probabile operazione di aumento di capitale aperta a terzi da deliberarsi dai soci della controllata La Fonte della Vita S.r.l.

Le azioni ki group sono in calo a piazza affari 0,093 EUR (-0,89%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *