Autogrill azioni ancora in calo: fra i titoli più esposti a eventuali chiusure causa covid, la nostra analisi

Autogrill azioni ancora in calo: fra i titoli più esposti a eventuali chiusure causa covid, la nostra analisi

Profilo societario

 

Autogrill SpA è una società con sede in Italia impegnata nel settore della ristorazione. La Società opera principalmente attraverso il settore di attività Food & Beverage, comprese quattro suddivisioni, come Food & Beverage Italia, Food & Beverage HMS Host, Food & Beverage Others e Food & Beverage Corporate. Attraverso la divisione Food & Beverage l’offerta dell’azienda comprende forniture per ristoranti, vendita di prodotti di uso quotidiano, come giornali e riviste, sigarette e altri prodotti, tra gli altri. La Società distribuisce i suoi prodotti attraverso tre canali, inclusi aeroporti, autostrade e altri, come le stazioni ferroviarie. Autogrill SpA gestisce un portafoglio di circa 350 marchi, direttamente o in licenza. In data 30 agosto 2013, la sua controllata World Duty Free SpA (WDF) ha depositato istanza di quotazione

 

Enav – Traffico di rotta a ottobre 2021 in Italia: -20% vs ottobre 2019 (in accelerazione dal -27% di settembre e -25% ad agosto)

 

Eurocontrol ha pubblicato i dati di traffico di rotta in Italia, per ottobre 2021. Il mese si è chiuso con un traffico a +96% yoy, pari a +31% YTD. Confrontano al 2019 il calo sarebbe del -20%, in accelerazione rispetto al -27% di settembre e -25%di agosto, mentre il calo YTD vs. i livelli del 2019 è del -47%. I dati confermano la view positiva sul traffico espressa dal management di Autogrill alla call dei risultati 3Q21, in cui si indicava un effetto di `estate prolungata` per il traffico autunnale, fattore che porterebbe il traffico 2021FY fino a -45% vs. 2019, in miglioramento rispetto alle indicazioni precedenti di -50% (quest`ultimo coerente con le ns assunzioni). Per il 2022 Eurocontrol stima un traffico di rotta -5% vs. 2019, migliore anche delle stime degli analisti di -10% vs. 2019 (come effetto netto dei primi mesi del 2022 ancora a -20%/-30% vs. pre-Covid, anche a causa delle restrizioni ancora in essere presso diversi paesi, e un`accelerazione nella seconda parte dell`anno).

 

 

Paolo Roverato nuovo presidente Cda

Paolo Zannoni ha rassegnato le dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Autogrill, per motivazioni legate a impegni personali. Il Consiglio di Amministrazione “ringrazia Paolo Zannoni per l’impegno dedicato all’Azienda nello svolgimento di detto incarico, assunto nel febbraio 2019”. Zannoni prosegue la sua collaborazione con Autogrill in qualità di membro del Consiglio di Amministrazione. Il Consiglio di Amministrazione ha nominato Presidente Paolo Roverato, già Amministratore di Autogrill dall’aprile 2008 e membro del Comitato Controllo e Rischi e Corporate Governance, del Comitato Risorse Umane e del Comitato Strategie e Sostenibilità della Società, Comitati da cui si è dimesso in data odierna. Il Board ha nominato Laura Cioli quale componente del Comitato Controllo e Rischi e Corporate Governance in sostituzione di Paolo Roverato ed ha ridotto da quattro a tre il numero dei membri del Comitato Risorse Umane e del Comitato Strategie e Sostenibilità della Società. Infine il Consiglio di Amministrazione ha deliberato, in conformità ai principi e alle raccomandazioni del Codice di Corporate Governance, l’adozione di un Regolamento del Consiglio di Amministrazione. Tale regolamento, tra le altre, sostituisce il Codice di Autodisciplina di Autogrill ed incorpora e aggiorna i regolamenti dei comitati endo-consiliari. Il Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato la politica sulla diversità nella composizione del Consiglio di Amministrazione, che è inclusa nel Regolamento stesso.

 

MB conferma neutral

 

Mediobanca Securities ribadisce il rating neutral e il prezzo obiettivo a 7,5 euro sulle azioni Autogrill  dopo i dati sul traffico passeggeri dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam relativi al mese di ottobre. I passeggeri totali si sono attestati al 58% circa dei flussi di ottobre 2019, in miglioramento rispetto al 52% circa raggiunto a settembre. Pur confermando segnali di progressivo miglioramento, il traffico all’aeroporto di Schiphol, dove Autogrill è il principale operatore Food&Beverage, “riflette ancora un impatto importante rispetto ai livelli pre-Covid”, commentano gli analisti. Ciò è dovuto principalmente alla sua esposizione al traffico a lungo raggio e business, che rimane più impattato rispetto al traffico di piacere, spiegano gli esperti, che restano in attesa di maggiore visibilità sulla normalizzazione del traffico aereo.

La nostra analisi sul prezzo delle azioni

Autogrill fa parte di un settore, quello della ristorazione che a causa del covid negli ultimi 2 anni ha perso molti soldi. Gli ultimi avvenimenti con le nuove restrizioni  da parte di Austria e Olanda alla libera circolazione, potrebbero portare con sé un effetto domino che si potrebbe allargare ad altri stati. Attualmente la situazione covid sta peggiorando è notizia degli ultimi giorni che le agenzie di viaggio stanno avendo molte disdetta di vacanze nel periodo invernale, segno di nuove paure legate al covid. In questo contesto è molto probabile un calo dei viaggiatori soprattutto in Europa nei prossimi mesi effetto che si potrebbe ripercuotere sui conti di Autogrill.

Raccomandazione sell prezzo obiettivo 4,59 eur ( prezzo aumento di capitale effettuato recentemente) sulle azioni Autogrill .

Ultimo prezzo azioni Autogrill

6,078

-3,37%(-0,212)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *