B.Carige: da Codacons azione collettiva contro banca per bilanci 2013/14

B.Carige: da Codacons azione collettiva contro banca per bilanci 2013/14

Il Codacons pianifica un’azione collettiva contro Banca Carige e anche nei confronti della società di revisione dei conti Ernst & Young che ha attestatola regolarità dei bilanci della banca relativamente agli anni 2013 e 2014. Tale azione civile – spiega una nota – è mirata all’accertamento del diritto all’indennizzo del danno di tutti gli azionisti ed obbligazionisti che hanno avuto una perdita finanziaria a causa della condotta dei vertici aziendali Carige  e della società di revisione dei conti. Non essendo più possibile chiedere l’accertamento della condotta illegittima presso il Tribunale penale per intervenuta prescrizione, si chiede un indagine sui medesimi fatti al Giudice Civile. Inoltre, con l’iscrizione all’azione, verranno approfondite le singole posizioni per verificare se la banca, all’atto della vendita del titolo Banca Carige, ha omesso di fornire la corretta informativa al cliente dovuta per legge. In particolare verrà valutato se il cliente sia stato informato della non adeguatezza dell’operazione di investimento per eccesso di concentrazione, qualora il controvalore dei titoli venduti da Banca Carige nel portafoglio titoli nel loro complesso (azioni o obbligazioni) raggiungeva o eccedeva il 40 % del controvalore complessivo del portafoglio titoli. Tale mancata informativa corrisponde infatti a un atto non legale per cui si può chiedere il risarcimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *