Apple modifica le impostazioni della privacy dell’iPhone; i veri motivi

Apple modifica le impostazioni della privacy dell’iPhone; i veri motivi

I recenti cambiamenti alla privacy di Apple  per gli iPhone sono segnali che dovrebbero portare Apple ad inserirsi nel  mercato pubblicitario su Internet, dominato da Facebook e Google, ha affermato un analista di RBC Capital Markets.

 

Da un aggiornamento software di aprile, la maggior parte degli iPhone ha consentito agli utenti di decidere quali app possono monitorare l’attività degli utenti, informazioni importanti che aiutano aziende come Facebook a fornire annunci personalizzati agli utenti e a misurare il loro impatto.

 

La funzione, che Apple chiama App Tracking Transparency (ATT), ha preoccupato molte società di pubblicità digitale e giochi mobili, tra cui Facebook, che afferma che ha reso più costoso e difficile per i marchi fare pubblicità sulle sue piattaforme digitali.

Consideriamo (i cambiamenti sulla privacy) come un segno che Apple potrebbe voler competere nella pubblicità globale, ha detto giovedì scorso l’analista di RBC Brad Erickson in una nota del cliente, mentre iniziava la copertura di Facebook, Amazon e Alphabet con valutazioni di molto superiori.(reuters)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *