Leonardo azioni news punta a quotare Drs a Wall Street in autunno

Leonardo azioni news punta a quotare Drs a Wall Street in autunno

Il gruppo della Difesa si sta preparando per un rinnovato tentativo di quotare la sua unità DRSWall Street questo autunno, hanno detto due fonti che sono ben dentro  la vicenda. Leonardo ha in programma di vendere circa il 20% dell’unità con sede ad Arlington, in Virginia, che annovera il Pentagono tra i suoi clienti, ha affermato una delle fonti.

La data della quotazione sarebbe fissata tra fine ottobre o inizio novembre.

 

Leonardo non ha commentato le voci.

 

La notizia sarebbe molto positiva per il titolo.

 

Lo scorso marzo, il gruppo italiano ha cercato di raccogliere circa 700 milioni di dollari vendendo il 22% della sua proprietà in DRS, l’azienda di elettronica per la difesa domiciliata negli Stati Uniti, per 20-22 dollari per azione. Ma alla fine ha deciso di rinviare l’IPO, citando condizioni di mercato avverse.

A quel tempo Leonardo ha detto che avrebbe utilizzato i proventi della quotazione per potenziali fusioni e acquisizioni.

Parlando a una conferenza il mese scorso, l’amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, ha affermato che la società sta ancora pensando a una possibile quotazione di DRS, se le condizioni di mercato ci daranno la possibilità.

Leonardo ha acquistato DRS nel 2008 in un accordo che valutava la società di difesa degli Stati Uniti circa 5,2 miliardi di dollari, inclusi 1,27 miliardi di debito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *