Nvidia azioni:offre concessioni UE, per un accordo con Arm da 54 miliardi di dollari

Nvidia azioni:offre concessioni UE, per un accordo con Arm da 54 miliardi di dollari

Nvidia  ha offerto concessioni nel tentativo di ottenere l’approvazione dell’antitrust dell’UE per la sua acquisizione da 54 miliardi di dollari del progettista di semiconduttori, come ha mostrato un documento della Commissione europea mercoledì.

 

L’accordo annunciato dal più grande produttore mondiale di chip grafici e AI lo scorso anno ha suscitato preoccupazioni nel settore dei semiconduttori sul fatto che Arm possa rimanere un attore neutrale che concede in licenza la proprietà intellettuale a clienti e rivali.

 

Il garante della concorrenza dell’UE, che non ha fornito dettagli sulle concessioni in linea con la sua politica, ha fissato il 27 ottobre il termine per la sua decisione.

 

Ora cercherà autorizzazioni da rivali e clienti prima di decidere se accettare le concessioni, chiedere di più o aprire un’indagine lunga quattro mesi.

 

 

Nvidia ha affermato che manterrà Arm come fornitore di tecnologia neutrale poiché mira a dissipare le preoccupazioni di clienti come Qualcomm Inc (QCOM.O), Samsung Electronics Co Ltd (005930.KS) e Apple Inc (AAPL.O).

 

I clienti di Arm Broadcom (AVGO.O), MediaTek (2454.TW) e Marvell (MRVL.O) sono sostenitori dell’accordo.

Arm, di proprietà della giapponese SoftBank Group Corp, è uno dei principali attori mondiali nel settore dei semiconduttori. I suoi design alimentano quasi tutti gli smartphone e milioni di altri dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *