Rating bancari titoli di borsa:banca Generali, Enel, Salcef, NVP, Marr, Newlatt

Rating bancari titoli di borsa:banca Generali, Enel, Salcef, NVP, Marr, Newlatt

Banca Generali

Intesa Sanpaolo conferma la raccomandazione add e il prezzo obiettivo a 38,3 euro su B.Generali. La raccolta netta è stata “forte a settembre” e il dato da inizio anno, a circa 5,5 mld euro, si confronta con i 5,9 mld stimati dagli analisti per l’intero 2021, “nella parte alta della guidance della società di 5,5-6 mld”.

Mediobanca Securities conferma la raccomandazione neutral e il prezzo obiettivo a 32 euro su B.Generali. La raccolta netta “continua a essere in territorio positivo”, notano gli analisti in merito ai dati di settembre, sottolineando come da inizio anno la raccolta sia pari a 5,5 mld euro, “valore che conferma come la Società sia sulla strada giusta per raggiungere le nostre stime sull”intero 2021 a 6 mld euro”.

Enel

BofA Securities conferma la raccomandazione su Enel, con prezzo obiettivo ridotto da 10,65 a 9,85 euro. “Siamo cauti sul rischio politico in Italia, dove la nostra analisi suggerisce che il Governo avrebbe bisogno di adottare ulteriori misure per contenere l’effetto degli aumenti dei prezzi dell’energia”, spiegano gli analisti, che citano poi le misure adottate in Spagna. Ad ogni modo, sottolinea BofA, il dividendo di Enel non è a rischio e l’azione scambia a sconto significativo.

Salcef

Banca Akros alza il prezzo obiettivo di Salcef (+1,93% a 18,5 euro) da 16 a 22 euro, confermando il rating buy, in scia ad un aumento delle stime per riflettere le migliori prospettive di mercato. Gli analisti, evidenziando “la sorprendente crescita organica registrata nel primo semestre 2021, il miglioramento dello scenario di mercato di riferimento, l’alto livello di investimenti”, ritengono che il gruppo sia “ben posizionato per sorprendere in termini di risultati, sia a breve che a medio termine”. Quanto ad eventuali operazioni di M&A, gli esperti sottolineano che queste potrebbero aggiungere ulteriore valore: se Salcef effettuasse un’acquisizione finanziata da debiti per 200/300 mln euro, Akros calcola che il fair value del titolo potrebbe raggiungere i 24/26 euro con un potenziale di rialzo del 32/44% circa.

 

Nvp

Bestinver conferma rating buy e tp di 5-5,5 euro per azione su Nvp, società quotata su Aim Italia. Gli esperti segnalano che il primo semestre ha mostrato un positivo momentum ha confermato come l’azienda sia sulla buona strada per continuare a crescere anche nel secondo semestre.

Marr

Mediobanca Securities conferma rating neutral e tp di 20,2 euro su Marr. Gli esperti segnalano che la crescita organica del terzo trimestre si e” rivelata poco sotto le stime, sebbene nel complesso allineata alle previsioni degli stessi analisti sul secondo semestre 2021. In ogni caso, secondo MB, la notizia è legata all’aggiornamento sul Piano Investimenti a 4 anni. Per gli esperti, inoltre, agli attuali prezzi, le prospettive di recupero sembrano correttamente prezzate nella valutazione di Marr.

Newlatt

Equita Sim conferma rating buy e tp di 10,9 euro su Newlat. Gli esperti segnalano che secondo indiscrezioni starebbe per essere approvato a giorni un accordo tra produttori e allevatori per l’aumento del prezzo del latte alla stalla di 3 centesimi al litro. Newlat, precisa Equita, non è coinvolta in questi accordi, dal momento che tra fine 2020 e inizio 2021 la società ha provveduto a siglare con le proprie catene di fornitura accordi che stabilizzano il prezzo del latte per 2-3 anni, ad un prezzo di 36 centesimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *