Rating azioni aggiornamenti del 28 ottobre 2021: Tim, Italgas, Saipem, Mediobanca, Elica, Unicredit, Enel

Rating azioni aggiornamenti del 28 ottobre 2021: Tim, Italgas, Saipem, Mediobanca, Elica, Unicredit, Enel

Tim

Banca Akros ribadisce il rating buy e il prezzo obiettivo a 0,63 euro sulle azioni Tim dopo i risultati del terzo trimestre. Ebitda “debole come previsto”, commentano gli analisti evidenziando che il taglio della guidance non è del tutto inaspettato visto il rimbalzo del quarto trimestre implicito nel precedente. Gli esperti notano che il taglio del free cash flow to equity sostanzialmente “allinea la visione dell’azienda con le precedenti stime di mercato, ma segnala uno scenario difficile, che porterà ad ulteriori declassamenti delle stime”.

Italgas

Mediobanca Securities rivede il prezzo obiettivo delle azioni Italgas a 6,8 euro, confermando il rating outperform. I risultati dei nove mesi del gruppo sono in linea con le attese e hanno mostrato un notevole utile netto rettificato in crescita di oltre il 10% principalmente grazie alla crescita organica e ai guadagni di efficienza, evidenziano gli analisti. Secondo gli esperti, il management della società sta facendo un lavoro molto serio per la struttura dei costi e l’identificazione di nuove opportunità di M&A, mentre il Decreto Concorrenza dovrebbe aiutare ad accelerare il processo delle gare. Il titolo tratta ad un livello “interessante”, notano infine gli analisti.

Saipem

Gli analisti di Banca Akros rating neutral, Tp  a 2,2 euro sulle azioni Saipem, segnalano che i risultati del terzo trimestre della società sono stati “più deboli del previsto” e che l’indebitamento netto è cresciuto di circa 300 mln euro nel terzo trimestre. Il gruppo ha inoltre presentato il suo piano 2022-2025: i ricavi dovrebbero crescere a un tasso composto medio annuo di crescita del 15% e si prevede una generazione di cassa di 800 mln euro cumulati nei quattro anni, evidenziano gli esperti.

Mediobanca

Intesa Sanpaolo ha alzato il prezzo obiettivo sulle azioni Mediobanca, da 11,6 a 12,7 euro, confermando la raccomandazione buy. I conti del primo trimestre 2021-2022 sono stati ben oltre le nostre attese grazie a ricavi più forti del previsto, segnalano gli analisti, che evidenziano poi come l’outlook resti positivo. “La solida base di capitale e qualità dell’attivo offre una generosa strategia di ritorno del capitale agli investitori”.

Elica

Equita Sim riduce il prezzo obiettivo delle azioni Elica, società quotata al segmento Star e attiva nella produzione di cappe aspiranti da cucina, del 4% a 4,3 euro, confermando il rating buy. I conti del terzo trimestre sono stati “migliori delle attese”, commentano gli analisti, evidenziando inoltre la guidance 2021 rivista al rialzo. Gli esperti notano che il quarto trimestre “implicito rimane cauto/prudente con vendite organiche attese -9% per la carenza di componenti, con margini di Ebit rettificato in calo di circa 100 punti base, ma ancora su livelli soddisfacenti”. Il quarto trimestre implicito nella guidance è “scarico ma l’impegno del management di migliorare i margini nel 2022 (o almeno di confermarli) è di supporto, conclude Equita, che confermano le stime sul 2021.

Unicredit

Mediobanca Securities conferma la raccomandazione outperform e il prezzo obiettivo a 15,7 euro sulle azioni Unicredit. I conti trimestrali sono stati “forti” e superiori alle attese, sottolineano gli analisti. Unicredit è tra le cinque top pick scelte da Mediobanca Securities tra le banche Ue.

Enel

Equita Sim ribadisce il rating buy e il prezzo obiettivo a 9 euro sulle azioni Enel, dopo i conti di Enel Americas. I risultati di Enel Americas sono stati “in forte crescita nel trimestre, sia per il recupero dei volumi di distribuzione in tutte le aree geografiche, sia per il contributo del consolidamento degli asset di Enel Green Power (post operazione di riassetto societario)”, commentano gli analisti. “Bene quindi i dati operativi della controllata”, evidenziano gli esperti in attesa dei conti di Enel, in agenda per il 4 novembre. Equita non si aspetta comunque una trimestrale brillante (già scontato dal mercato) per le dinamiche emerse nel corso dell`anno, con il focus che resta quindi sul piano strategico in presentazione il 24 novembre.

One thought on “Rating azioni aggiornamenti del 28 ottobre 2021: Tim, Italgas, Saipem, Mediobanca, Elica, Unicredit, Enel

  1. Wow that was odd. I just wrote an extremely long
    comment but after I clicked submit my comment didn’t appear.
    Grrrr… well I’m not writing all that over again. Anyways,
    just wanted to say superb blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *