Erg -Falck R titoli entrambi in rally con Opa a 8,81 euro/azione

Erg -Falck R titoli entrambi in rally con Opa a 8,81 euro/azione

L’Opa a 8,81 euro per azione mette le ali a Falck R., che a piazza Affari balza del 14% a 8,715 euro. Infrastructure Investments Fund (IIF) ha raggiunto un accordo per l’acquisto della partecipazione rappresentativa del 60% del capitale di Falck Renewables di titolarità di Falck Spa, cui seguirà un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria. L’accordo prevede l’acquisto a un prezzo di 8,81 euro per azione, che rappresenta un premio del 29,2% rispetto al prezzo medio ponderato di Borsa degli ultimi 3 mesi (45,2% rispetto al prezzo medio ponderato di Borsa degli ultimi 12 mesi). Pensiamo che il prezzo di offerta sia ricco, commenta Kepler Cheuvreux (raccomandazione hold, prezzo obiettivo a 7,4 euro su Falck R.).

Equita Sim ha subito adeguato il suo prezzo obiettivo su Falck R., portandolo da 6,6 a 8,81 euro (rating hold): il prezzo offerto da IIF include un implicito PE di 53,4 volte, un implicito Ev/Ebitda di 16,5 volte sul 2022 e una valutazione a circa 1,8-1,9 mln euro/MW, che incorpora un premio per il controllo ed M&A del 30% circa sulla nostra valutazione fondamentale. IIF supporterà la crescita di Falck R. sotto la guida di Toni Volpe (attuale Ceo). Alziamo il target price di Falck R. a 8,81 euro, in linea con il prezzo d`Opa offerto.

Sempre Equita Sim ha poi inserito Erg (+6,56% a 29,9 euro) nella propria focus list del portafoglio raccomandato, confermando la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 31,5 euro. Per gli esperti la notizia dell’offerta e Opa a 8,81 euro per azione su Falck R. è molto positiva anche per Erg: l`appetito per le società rinnovabili è ancora molto forte, con premi di M&A significativi (nel caso di Falck R. circa il 30% di premio sulla nostra valutazione fondamentale di 6,6 euro per azione). Il nostro target di Erg a 31,5 euro include al momento un M&A premium di circa il 15% solo sugli asset esistenti. Ipotizzando un premio simile ai multipli pagati in questa transazione, la valutazione potrebbe raggiungere i 35 euro per azione. Inoltre, prosegue Equita, in caso di de-listing di Falck riteniamo Erg possa beneficiare del flusso di reinvestimento delle posizioni di liquidità di Falck, nonché di un maggiore riposizionamento negli indici ESG di riferimento. Confermiamo la visione positiva su Erg e raddoppiamo il peso nel portafoglio raccomandato inserendo il titolo in focus list.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *