Terna:  Tyrrhenian Link, bando Ue da 830 mln i possibili beneficiari

Terna: Tyrrhenian Link, bando Ue da 830 mln i possibili beneficiari

Terna pubblica sulla gazzetta ufficiale europea il bando di gara per la realizzazione del Tyrrhenian Link, il cavo sottomarino da 3,7 miliardi di investimenti e mille megawatt di potenza che collegherà la Campania con la Sicilia e quest’ultima con la Sardegna. Dopo aver iniziato nei mesi scorsi la consultazione pubblica per la maxi-opera, in modo da trovare con i territori coinvolti le migliori soluzioni tecnologiche e ambientali per la geolocalizzazione di impianti e reti, il gruppo guidato da Stefano Donnarumma ha pubblicato sulla gazzetta europea il bando di gara per la realizzazione delle quattro stazioni elettriche dell”infrastruttura. Lo scrive Il Sole 24 Ore aggiungendo che il bando, che vale nel complesso 830 milioni di euro, e” suddiviso in due blocchi di pari importo (415 milioni ciascuno) per il ramo est “Campania-Sicilia” e il ramo ovest “Sicilia-Sardegna” dell”interconnessione elettrica in corrente continua. La procedura include tutte le attività, i servizi, i lavori, le forniture necessarie alla progettazione e alla realizzazione degli impianti che saranno localizzati lungo le direttrici dei due elettrodotti: una in Campania e Sardegna, due in Sicilia, in corrispondenza degli approdi dei cavi sottomarini. Le aziende interessate a prendere parte alla gara avranno tempo fino al 30 agosto per presentare la propria candidatura. Il Tyrrhenian Link e” il principale progetto previsto da Terna nel piano strategico (2021-2025), che promette la messa a terra di 8,9 miliardi di euro di investimenti, ed è anche al centro dell”ultimo piano di sviluppo decennale presentato dal gruppo a inizio luglio. Terna prevede di finire il primo cavo del collegamento Sicilia-Sardegna tra la fine del 2025 e i primi mesi del 2026 e, quasi contemporaneamente, anche il primo dell”altro “braccio”, per poi portare a traguardo, nel 2027, il secondo cavo della tratta ovest e, l”anno dopo, quello dell”altra linea tra Campania e Sicilia.

intesa san paolo conferma “add” su terna

isp ribadisce il rating add e il prezzo obiettivo a 7,1 euro su Terna (-0,31% a 7 euro) dopo le indicazioni di stampa secondo cui la società sta sveltendo la realizzazione del progetto Tyrrhenian Link (per collegare la Campania con la Sicilia e la Sicilia con la Sardegna tramite cavo sottomarino). Per gli analisti questa notizia è una conferma che questo progetto sta procedendo bene, secondo i tempi previsti. Il Tyrrhenian Link dovrebbe supportare la transizione energetica, con un focus sulla crescita della capacità rinnovabile in Italia e il passaggio dell”energia, spiegano gli esperti.

le possibili aziende beneficiarie 

Prysmian: leader italiana e mondiale nella produzione di cavi pensiamo sia ottimamente posizionate per le commesse di costruzione dei cavi.

Per quanto riguarda il posizionamento dei cavi a terra, segnaliamo tesmec leader in italia in questo settore,oltre ad avere grande esperienza ha anche una sede operativa nel sud italia a monopoli, che gli darebbe una grossa mano per contenere le spese di logistica.

Per quanto riguarda i lavori sottomarini e in acqua leader in italia è trevi spa che può fornire sia le attrezzature che la mano d’opera.

Ad oggi sono soltanto idee in base alle referenze aziendali che abbiamo in italia,ma non si può escludere la soluzione internazionale, in caso di un mancato accordo su un consorzio tutto italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *