exor alla vigilia della semestrale

exor alla vigilia della semestrale

Ultimo prezzo 13:00:43 – 23/08/2021 

70,26

-0,37%(-0,26)

profilo societario

Exor NV è una holding di investimento con sede in Olanda. La Società investe in altre società di diversi settori, principalmente in Europa e negli Stati Uniti. Detiene partecipazioni in PartnerRe, società di riassicurazione; Fiat Chrysler Automobiles (FCA), progettista, sviluppatore e produttore di autovetture, veicoli commerciali leggeri, componenti e sistemi di produzione; CNH Industrial, produttore di macchine agricole e movimento terra, camion, veicoli commerciali, autobus e veicoli speciali, nonché applicazioni powertrain; Ferrari, un produttore di autovetture e auto sportive; The Economist, rivista specializzata in cronaca internazionale, politica, economia, finanza, scienza e tecnologia, e Juventus, società sportiva. FCA, CNH Industrial, Ferrari, PartnerRe e Juventus Football Club, insieme a Holdings System, costituiscono i sei segmenti operativi della Società. 

le ultime stime dei broher

Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo su Exor  da 82 a 85 euro, confermando la raccomandazione buy. Il target price, spiegano gli analisti, sale per tener conto di un aggiornamento degli asset chiave e di un aumento del 7% del fair value di PartnerRe dopo i suoi rassicuranti risultati del secondo trimestre.

Intesa Sanpaolo ribadisce il rating buy su Exor  con un prezzo obiettivo in revisione, dopo le indiscrezioni di stampa secondo cui la società ha investito circa 43 mln euro nella startup indiana MyTvs, parte del gruppo Tvs, holding da 8,5 mld usd di fatturato. Sebbene l’investimento sia complessivamente neutro per la valutazione del gruppo, per gli analisti è coerente con la strategia di investimento di Exor. Ai prezzi attuali, il titolo continua ad essere scambiato con uno sconto superiore al 35% sul suo net asset value, ben al di sopra della media storica (20% -25%) e del livello del 15% che riteniamo equo per il gruppo, segnalano gli esperti, che pongono il Tp in revisione anche sulla scia della politica dei dividendi recentemente annunciata da PartnerRe

Equita Sim conferma rating buy su Exor con target price alzato del 4% a 87 euro di riflesso ad un aggiornamento degli asset quotati. Gli esperti ritengono che l’allargamento dello sconto negli ultimi mesi possa essere giustificato da: sfavorevole rotazione settoriale, preferendo titoli ciclici rispetto a difensivi e holding, e da alcuni fattori specifici come la mancata cessione di PartnerRE, il secondo aumento di capitale in 3 anni per la Juventus, l”assenza di catalizzatori, il rischio overhang quando entrerà in vigore il voto quintuplicato per gli azionisti di lungo termine e in misura minore assenza di nuovi buyback. Buy confermato perchè, tra gli altri, lo sconto sul Nav rimane molto elevato e la creazione di Stellantis ha migliorato il significativamente il profilo di rischio.

PartnerRE controllata da exor: positivi risultati del 2Q.

Nel 2Q21,PartnerRE ha registrato una utile netto per gli azionisti ordinari in crescita del 27% YoY a 314mn (+21% a 248mn nel 1H).

A livello divisionale performance positiva in entrambe le divisioni:
-non-life: premi +37% YoY a 1.63bn e underwriting profit di 150mn con combined ratio 88.6% (nel 1H21 190mn con combined ratio 92.4%) beneficiando dell`assenza di significativi accantonamenti legati alla pandemia, contro una perdita di 260mn nel 2Q20 con combined ratio 121.3% (nel 1H20 perdita di 306mn con combined ratio 112.6%)
-life: premi +8% a 410mn e underwriting profit a 23mn (da utile di 5mn)
Il CEO Bonneau sottolinea le favorevoli condizioni di pricing per la maggior parte delle linee di business.
Pur non essendoci guidance esplicite riteniamo che in assenza di significativi eventi catastrofici la performance del 2H permetta di centrare il ROE dell`8-10% over the cycle (nel 1H è stato 7.2%).
Conference call PartnerRE domani pomeriggio.
Il BV attribuibile agli azionisti ordinari aumenta del 5% rispetto a marzo a $7.02bn. Come conseguenza alziamo la valutazione di PartnerRE aggiornando anche il $ (+5% a €5.9bn), confermando la prudente applicazione di 1x il BV del capitale ordinario posseduto al 100% da Exor; il suo attuale peso nel NAV è circa 23%.
Aggiornando anche il prezzo degli asset quotati il NAV è pari a circa 107.5PS Exor (sconto del 37%); target +5% a 91PS continuando ad applicare uno sconto del 15%.

il nostro prezzo obiettivo per exor

Dati semestrali verranno diffusi il prossimo 7 settembre, noi d’investiresulweb attendiamo un netto miglioramento per il primo semestre,rispetto al primo semestre 2020 con una cedola in miglioramento di circa un 5%.Tuttavia abbiamo dei dubbi sulla crescita dell ultimo periodo dell’ anno dove potrebbe esserci un rallentamento, causa restrizioni covid in varie parti del mondo.

exor neutral prezzo obiettivo 66 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *