SIT +5% dopo il prestito da 90 milioni, il Governo inglese annuncia la strategia sull’idrogeno

SIT +5% dopo il prestito da 90 milioni, il Governo inglese annuncia la strategia sull’idrogeno

Prestito da 90 milioni da un pool di banche

Sit , multinazionale quotata sul segmento MTA di Borsa Italiana che attraverso le divisioni Heating e Metering crea soluzioni intelligenti per il controllo delle condizioni ambientali e per la misurazione dei consumi.

 

Sit ha firmato con un pool di banche un contratto per un prestito  da 90 milioni di euro della durata di 5 anni amortizing. L’obiettivo dell’operazione è quello di rifinanziare l’indebitamento bancario e soddisfare l’ordinario fabbisogno finanziario del Gruppo.

 

E’ previsto un tasso di interesse indicizzato ad un rating di sostenibilità emesso dall’agenzia internazionale EcoVadis, a riprova dell’attenzione di SIT verso i temi della sostenibilità, del climate change e della transizione energetica.

 

Dopo l’emissione di un prestito obbligazionario ESG-linked e la recente nomina all’interno del gruppo di un nuovo assetto di governance della sostenibilità, questa ulteriore decisione testimonia l’impegno di SIT in progetti che mettano al centro la Sostenibilità – ha detto Federico de’ Stefani, Amministratore Delegato e Presidente di SIT.
Siamo molto soddisfatti di aver modificato in pochi mesi tutto il nostro portafoglio di indebitamento in operazioni ESG – linked, cogliendo la forte domanda degli investitori per operazioni di questo tipo e contribuendo a riassegnare risorse verso impieghi ed obiettivi in linea con i nostri valori.

La decisione inglese sull’idrogeno

Il Regno Unito ha annunciato la sua strategia a sostegno della produzione di idrogeno verde e blu. L’obiettivo è quello di cambiare il gas naturale con l’idrogeno pulito in circa 3 milioni di abitazioni.

 

I dettagli del programma saranno fatti sapere in seguito, ma già da ora la notizia si mostra favorevole allo sviluppo dell’industria dell’idrogeno nel Regno Unito. Il Paese ha l’obiettivo di raggiungere un produzione di idrogeno pari a 5GW entro il 2030

 

Una notizia positiva per Sit perché, come è scritto nell’ultima nota, la società è fornitrice di valvole e contatori di controllo e sicurezza dell’idrogeno ed è un produttore di contatori per la prova chiave Hy4Heat nel Regno Unito.

La nostra analisi sul prezzo delle azioni

Sit ha guadagnato da inizio anno circa 80%, una crescita notevole ma sostenuta dalla crescita di un settore in forte sviluppo. Graficamente non ci sono resistenze degne di nota fino a 12 EUR, che rappresenta il massimo storico.

Raccomandazione buy prezzo obiettivo 12 EUR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *