triboo azioni, confermiamo buy in vista della semestrale del 16 settembre 2021

triboo azioni, confermiamo buy in vista della semestrale del 16 settembre 2021

Ultimo prezzo 13:21:37 – 15/09/2021 

1,415

+2,17%(+0,03)

profilo societario

Triboo SpA, precedentemente Triboo Media SpA, è una holding con sede in Italia impegnata nei servizi media e Internet. La Società opera sul mercato Internet nazionale e internazionale, che aggrega diverse imprese e servizi di e-commerce, marketing online, design di interazione e pubblicità online, tra gli altri. Triboo SpA si concentra su due attività: Media ed E-commerce. L’attività Media offre servizi di digital advertising con integrazione tra prodotto e tecnologia in una rete editoriale verticale per inserzionisti online e agenzie media nazionali e internazionali. L’attività di E-commerce è rivolta ai marchi al dettaglio e offre la vendita online e mobile, oltre a strategie di marketing e pianificazione. Opera attraverso Triboo Digitale, Triboo Editoriale Srl, Triboo Media SpA, LeonardoADV Srl, LEADOO, Brown Editore SpA e MediaPrime, tra gli altri. Il principale azionista della Società è Triboo SpA. Si è fusa con Grother Srl

le ultime notizie sull’azienda

 Acquisisce il 69,50% di Adglow Italia per 750 mila euro

Triboo, attraverso la controllata Triboo Digitale, ha comprato il 69,50% di Adglow Italia, branch italiano del network internazionale specializzato in social, digital advertising e consulenza per il mondo e-commerce, a fronte di un pagamento di 750 mila euro.
Il canale e-commerce sta facendo registrare tassi di crescita molto importanti e sta avendo un impatto importante specialmente nel settore del Made in Italy; l’acquisizione di Adglow Italia, che porta con se un pacchetto clienti e partner di livello internazionale, si incastra, dunque, perfettamente nella strategia del Gruppo Triboo di crescita della propria offerta di servizi in ambito digital e consulenziale.

triboo Entra nel capitale di Blogmeter e si rinforza nel marketing predittivo

Triboo ha acquistato una parte del capitale di Blogmeter, azienda fondata nel 2007 e leader nel monitoraggio e sentiment analysis di web e social media.

L’operazione aumenterà la strategia digitale offerta da Triboo ai propri clienti, perché le tecnologie combinate delle due aziende consentiranno di intercettare meglio tutto quello che viene pubblicato nel web e nei social su un argomento, un tema o un brand. Questo, afferma Giulio Corno, Amministratore Delegato di Triboo, è di vitale importanza in quanto le logiche di marketing sono sempre più incentrate sulle persone e sui contenuti cosiddetti human-centric.

 

A Triboo la gestione dell’e-commerce di Chiara Ferragni

Fra i contratti più importanti firmati da Triboo nei primi 6 mesi dell’anno 2021 c’è l’ accordo con Chiara Ferragni, per la gestione dello store online, dopo quello relativo al restyling di un suo sito internet ed avere accompagnato Valentina Ferragni nel suo debutto online.

LA NOSTRA ANALISI SUL PREZZO DELLE AZIONI

Triboo secondo i nostri analisti, date le ultime acquisizioni è un’ azienda in forte espansione nel suo settore; la crescita si può vedere anche attraverso l’accordo firmato con Chiara Ferragni che è uno dei brand di riferimento in questo momento. Inoltre il settore dell’ e-commerce è in forte crescita, la pandemia ha fatto si che tutto il settore digitale prendesse il sopravvento e di conseguenza tutte le aziende nel corso dell’ultimo anno si sono dovute adeguare. Triboo,   da piano industriale, prevede una crescita rispetto allo scorso anno di circa il 17% e un decremento del debito che si dovrebbe azzerare a fine 2022. Noi crediamo che la crescita del settore dovuta alla pandemia possa portare triboo a crescere più delle aspettative del piano industriale. La nostra raccomandazione è buy prima resistenza a quota 2 euro, superata tale il prezzo potrebbe  ritornare sui prezzi di collocamento a 4,5 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *