azioni ZOOM VIDEO -16% la crescita dei ricavi rallenta

azioni ZOOM VIDEO -16% la crescita dei ricavi rallenta

Zoom Video  crolla in ribasso del 16% a 290 milioni di dollari.

 

La società specializzata nelle conferenze via web ha comunicato conti del secondo trimestre largamente positivi, ma ha segnalato un rallentamento del ritmo di crescita dei ricavi.

 

Il fatturato è cresciuto del 54% a 1,02 miliardi, dato superiore ai 991 milioni attesi dal mercato.

 

L’utile per azione si è attestato a 1,36 usd, meglio delle stime di 1,16 usd.

 

Zoom Video ha detto che prevede un utile per azione rettificato nel terzo trimestre compreso tra 1,07 e 1,08 milioni di dollari e un fatturato di circa 1,02 miliardi di dollari. Il consenso prevedeva rispettivamente 1,10 usd e 1,02 miliardi di dollari.

 

Gli analisti non hanno gradito il rallentamento del ritmo di crescita, che rimane tuttavia robusto in termini assoluti. L’incremento dei ricavi del 54% registrato nel secondo trimestre si confronta con il +190% registrato nel trimestre precedente e con il +326% dell’intero anno fiscale chiuso a fine gennaio. Secondo i dati di Factset, è il ritmo più basso mai registrato dalla società californiana.

 

Se le nuove previsioni di Zoom Video fossero confermate, nel terzo trimestre la crescita rallenterebbe al +31%.

 

Il titolo perde il 13% da inizio 2021, performance molto lontana dal +20% registrato nello stesso periodo dal Nasdaq e dallo spettacolare +355% ottenuto dal titolo nel 2020.

 

Il consenso raccolto da Bloomberg registra 14 Buy, 10 Neutral, 2 Sell. Target medio 370 usd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *