Posto di blocco: attenzione ai nuovi controlli che ti rovinano l’estate, devi rispondere bene

Cambiano tante cose al posto di blocco ed è importante conoscere le nuove dure novità.

Per gli automobilisti sicuramente questo non è un buon momento. Tutto aumenta di prezzo ed è soprattutto la benzina a diventare sempre più cara.

Pixabay

Avere un’automobile ormai è una vera e propria stangata continua e tanti Italiani stanno addirittura pensando di disfarsi dell’auto.

Le nuove stangate al posto di blocco

Ma adesso bisogna stare attenti anche al posto di blocco perché tante cose stanno cambiando.

Pixabay

Non è un mistero per nessuno che il mercato dell’auto sia in continua flessione e che gli italiani acquistino sempre meno automobili. In questo periodo infatti si cerca di risparmiare su tutto ma può essere proprio il posto di blocco a riservare delle severe stangate. Quando si viene fermati al posto di blocco gli agenti danno un’occhiata all’automobile per capire se c’è qualcosa che non va. Poi vengono chieste anche patente, libretto e assicurazione.

Attenzione all’assicurazione auto

Si tratta dei normali controlli di routine ma proprio sul fronte dell’assicurazione arriva la prima brutta sorpresa. Infatti tanti Italiani si accorgono proprio al posto di blocco che la loro assicurazione non è valida. Sta capitando molto spesso che gli agenti del posto di blocco segnalino all’automobilista che la propria assicurazione presa online in realtà è una di quelle tantissime assicurazioni fasulle che girano su internet. Infatti gli italiani per risparmiare stanno acquistando online le polizze dell’assicurazione ma tanti siti che sembrano perfettamente affidabili in realtà sono truffaldini.

Il controllo che non ti aspetti

Una volta che si scopre questo l’auto ovviamente non può più circolare e bisogna subito sottoscrivere una polizza autentica. Ma un nuovo controllo che scatta per quanto riguarda il posto di blocco è anche quello al serbatoio. Infatti molti italiani per risparmiare stanno utilizzando l’olio di colza o altri oli alimentari al posto del diesel. Effettivamente il diesel è arrivato a costare talmente tanto che utilizzando questi oli si può risparmiare. Tuttavia fare questo è un grosso errore. Innanzitutto gli oli diversi dal diesel rovinano il motore ed in secondo luogo fare una cosa del genere e anche un reato perché così si stanno evadendo le accise. Se al posto di blocco si dovesse essere scoperti si rischia una severa sanzione.