Sbrigati a chiedere i bonus scuola: con il nuovo risparmio eviti la stangata di settembre

I bonus scuola sono davvero i più ricercati dalle famiglie in questo periodo perché evitare la stangata della scuola di settembre è veramente importante.

Come sappiamo le famiglie italiane sono sempre più in difficoltà e per molte anche sostenere le spese della scuola sta diventando complesso.

ANSA

Le famiglie italiane hanno a disposizione l’assegno unico universale per avere un aiuto a mantenere i figli ma adesso i bonus più importanti sono i bonus per la scuola.

I preziosi bonus per la scuola

Come sappiamo l’assegno unico universale eroga una cifra in funzione del numero dei figli ma anche in funzione dell’isee quindi le famiglie con più figli e con ISEE basso possono avere più soldi dallo Stato.

Pixabay

Tuttavia l’assegno unico sicuramente non basta alle famiglie ed è proprio l’arrivo della scuola assegnare un nuovo esborso. I bonus scuola sono proprio i più preziosi in questo periodo perché permettono non soltanto di agevolare le spese sui libri scolastici ma anche quelle sul materiale di cancelleria e sulle altre spese accessorie per l’anno scolastico. Con il bonus scuola le famiglie potranno avere un aiuto concreto ma vediamo come funziona questo bonus.

Un aiuto contro la stangata dei libri

Innanzitutto il bonus scuola è cumulabile con l’assegno unico e quindi il fatto di godere dell’assegno unico non preclude la fruizione di questo bonus. In secondo luogo il bonus scuola è messo in campo dalle regioni e quindi bisognerà verificare concretamente quanto ogni regione eroga a titolo di bonus. Infatti ogni regione fissa un tetto ISEE al di sotto del quale si può richiedere il bonus scuola. Se si è al di sotto di questo tetto ISEE si potrà richiedere il bonus per i libri di scuola ma ogni regione eroga bonus diversi.

Come chiederli

Da questo punto di vista si segnala la cosiddetta Dote Scuola della Regione Lombardia che arriva ad erogare addirittura duemila euro in alcuni casi. Infatti la dote scuola della Regione Lombardia per le famiglie con ISEE basso che hanno i figli che vanno alla scuola secondaria superiore può arrivare ad erogare anche la straordinaria cifra di €2000. Ma in realtà ogni regione eroga questi bonus e quindi è importante verificare il bando presente sul sito della propria regione. Infatti da quando c’è l’assegno unico universale i bonus per i figli a carico sono pochi e quindi proprio questi bonus regionali per la scuola si segnalano come bonus particolarmente utili in questo periodo.