Buoni Postali perchè ora convengono più di prima

Attualmente i buoni postali risultano essere molto più convenienti rispetto a prima: ecco perchè.

I Buoni Postali non sono altro che dei titoli che vengono sottoscritti ed acquistati presso un ufficio postale e che sono, dunque, garantiti dallo Stato. A tal proposito, può essere utile sapere che ora convengono più di prima.

Buoni Postali perchè ora convengono più di prima

Il motivo per cui gli italiani decidono di optare pe questa tipologia di investimento è legato al fatto che è considerato particolarmente sicuro ed affidabile. Senza contare poi il fatto che la tassazione applicata sui buoni fruttiferi postali è agevolata. Questo significa che non presentano costi relativi alla gestione o al rimborso anche qualora si decida di ritirarli prima di quella che risulta essere la scadenza. Tra le altre cose, non tutti sanno che attualmente i buoni postali risultano essere particolarmente convenienti. Basti pensare, infatti, che durante il mese di luglio il loro rendimento è quadruplicato passando dallo 0,5% al 2%. Si tratta dunque di una novità che riguarda in particolare i buoni fruttiferi postali ordinari fino a vent’anni. Questi sono tornati a salire con un tasso di interesse del 2% grazie al decreto del ministero dell’Economia.

Non tutti sanno, infatti, che i tassi relativi ai buoni postali ordinari sono stabiliti mediante un decreto ministeriale. Di conseguenza essi possono scendere o anche salire, in base alle condizioni di mercato presenti in un dato periodo e valgono lungo tutta la durata del titolo.  In poche parole, coloro che procedono con la sottoscrizione di un buono, conservano lo stesso tasso di rendimento fino alla sua scadenza. I nuovi rendimenti quindi possono essere applicati solamente sulle nuove emissioni. Alla luce di quanto appena detto, senza ombra di dubbio, si tratta di una notizia davvero molto importante che deve spingere gli italiani a rivalutare questa forma di investimento che negli ultimi anni aveva finito per perdere la sua attrattiva. E’ fondamentale, difatti, scegliere l’investimento più adatto alle proprie esigenze e che dunque sia in grado di offrire un rendimento che ne possa valere la pena. In questo senso, attualmente il buoni postali risultano essere molto più convenienti di prima e dunque bisogna rivalutare il ricorso agli stessi.